giovedì 18 settembre 2008

torta-libro di compleanno per nonna Francesca

Il 14 settembre abbiamo festeggiato il compleanno di mia suocera, la nonna Francesca "Checca", con questa torta che è venuta perfetta grazie anche alla ricetta del pan di spagna di marjlet ...
Torta-libro

Difficoltà: difficile
Tempo: 2 ore
Cottura: in forno a 160° per 40 minuti

Ingredienti per il pan di spagna: 6 uova medie, 180 gr di zucchero, 180 gr di farina, un pizzico di sale.

Preparazione del pan di spagna: Con uno sbattitore a frusta elettrico sbattere bene le uova (a temperatura ambiente) con lo zucchero e un pizzico di sale (almeno 15-20 minuti) finché diventano una massa gonfia, ben spumosa e di colore giallo chiaro. Per verificare che il composto sia montato alla perfezione sollevare le fruste e lasciare cadere un po' di composto sull'impasto montato: è montato a sufficienza se il filo di pasta "scrive", cioè se il filo di pasta non affonda immediatamente ma resta sulla superficie della torta come un disegno o, appunto, una scritta. Se questo non avviene, vuol dire che le uova non sono ancora ben montate e occorre continuare la lavorazione, a meno che non ci si voglia accontentare di un dolce basso e gommoso.
Aggiungere la farina setacciata poco per volta e mescolare delicatamente con un cucchiaio di legno, in modo che si incorpori al composto senza smontarlo. Versare l'impasto al centro dello stampo bene imburrato e infarinato, livellarlo bene dando un paio di colpi sul tavolo con la teglia piena, e infornare a 160° - in forno già caldo - per circa 40 minuti.
Verificate la cottura con la prova stecchino. Non tirare fuori dal forno immediatamente la torta: molto meglio lasciarla nel forno spento una decina di minuti in modo che possa raffreddarsi gradatamente. Trascorso questo tempo, toglierla dallo stampo e metterla a raffreddare su una gratella.
Se usate una tortiera da cm 29 di diametro otterrete un pds alto circa 3 cm, se la usate da cm 24 otterrete un pds alto 5 cm circa.
Grazie ai consigli di marjlet si ottiene un pds dalla forma e superficie perfetta: una volta raffreddato il pds bisgogna riporlo capovolto dentro lo stampo di cottura, coprirlo con una pelicola e lasciarlo così almeno 24 ore. Quando lo rigirate sarà perfetto!
Per la torta libro il pds deve avere forna rettangolare, usate una teglia di cm 30-35x20.

Ingredienti per la farcitura: 300 ml di panna montata, 200 ml di crema pasticcera, 100 gr di cioccolato fondente, burro, 2 tazzine di caffè, zucchero, 100 gr di gocce di cioccolato, 1 impasto di marsh mallow fondant (MMF), coloranti alimentari, codine di zucchero.

Preparazione della farcitura: In un pentolino scioglete il cioccolato con una piccola noce di burro e amalgamatelo alla vostra crema pasticcera, aggiungete 200 ml di panna montata e le gocce di cioccolata e amalgamate bene il tutto. Formate i due strati tagliando a metà in senso orrizzontale il pds. Deponete lo strato base sul vassoio, bagnate con il caffè zuccherato e farcite con il composto al cioccolato.

Prendete lo strato superiore e tagliate 6 cm dal lato più corto, poi tagliate a meta, per formare le 2 pagine. Componete il vostro libro adagiando le due pagine di pds sulla farcia lasciando lo spazio nella parte centrale.
Riponete in frigo e stendete l'impasto di MMF. Lasciandone da parte 2 palline che verranno colorate di rosa e verde per creare le decorazioni. Stendete il vostro MMF aiutandovi con lo zucchero a velo e il mattarello fino ad ottenere una sfoglia sottile della grandezza giusta per ricoprire il vosto libro.
Tirate fuori dal frigo la torta e ricopritela di panna che serve per incollare il MMF.
Tagliate prima una striscia per ricoprire i lati del libro e poi un rettangolo grande per la parte superiore. Modellate il MMF. Create le decorazioni con il MMF colorato, aggiungete le codine di zucchero e scrivete sulle vostre pagine con un pennellino e il cioccolato fuso. Riponete in frigo fino al momento di servire.

Spero di non aver saltato qualche passaggio!

6 commenti:

kristel ha detto...

Complimenti per questa torta! E' fantastica ma immagino le varie difficoltà. Quando puoi passa da me, c'é un premio che ti aspetta!
Un bacione!

laura ha detto...

grazie kristel! passo subito.
baci

marisa ha detto...

Bravissima!!!!!!!!! Ma dove trovi il tempo per fare tutto ciò. Tua suocera deve essere rimasta a bocca aperta e per una suocera è difficile. Parola di suocera.!!!!!

laura ha detto...

Ciao Marisa, è difficile capire se mia suocera sia rimasta a bocca aperta, non è una che dimostra molto i suoi sentimenti, ma sono sicura di averle fatto picere! ciao

laura ha detto...

ops...mi è scappata via una "a" su piacere!
p.s.: la facciamo la festa della via? magari una cosina meno impegnativa tipo buffet di torte per tutti!

marisa ha detto...

Ciao ,per la festa della via non credo che quest'anno troverai molti aderenti. Siamo un pò tutti presi dalla vita,poi era bello a luglio ora ci impigriamo. Aspettiamp novembre per la "festa" dei bambini.