sabato 24 gennaio 2015

Cheesecake con rhum & uvetta

Io sono "quasi" astemia, dico quasi perché non bevo vino, birra o liquori, solo un dito di spumante quando si deve festeggiare, ma non riesco proprio a resistere davanti all'uvetta passata nel rhum!
Adoro il profumo del rhum mescolato all'aroma dolce dell'uvetta sultanina, perciò ho deciso che questa combinazione poteva adattarsi benissimo anche per una torta...
 Ingredienti per uno stampo da cm 24: 180 gr di uvetta sultanina, 200 ml di rhum, 250 gr di mascarpone o formaggio spalmabile + 250 gr di ricotta oppure 500 gr di ricotta, 2 uova, 1 cucchiaio di zucchero di canna, 60 gr di zucchero, 2 cucchiai di maizena (facoltativo).
 Ingredienti per la base di biscotto: 180 gr di biscotti secchi al cioccolato, 90 gr di burro fuso.
Ingredienti per la salsa al rhum: 100 gr di burro, 100 gr di zucchero, 150 ml di panna da cucina
Preparazione: Qualche ora prima della preparazione ammollare l'uvetta nel rhum, la sera prima sarebbe meglio. Preparare la base tritando finemente i biscotti e amalgamandoli con il burro fuso (io Burro Occelli), quindi compattarli sul fondo della tortiera, meglio se con il fondo apribile come quella di Guardini.
Per il ripieno: in una ciotola capiente lavorare la ricotta e il mascarpone, aggiungere le uova, lo zucchero e metà dell'uvetta ammollata nel rhum + 2 cucchiai del rhum usato per l'ammollo e mescolare. Se l'impasto vi sembra troppo liquido (dipende dal tipo di formaggio) aggiungere 1-2 cucchiai di farina o maizena.
Distribuire il composto sopra alla base di biscotti e cuocere in forno preriscaldato a 180 ° per circa 40-45 minuti e/o fino a quando la superficie della torta si è solidificata.
Lasciare raffreddare e poi riporre in frigo fino al momento di servire.
 La cheesecake va servita con la salsa al rhum preparata sciogliendo il burro (io Burro Occelli) su un pentolino con lo zucchero in un pentolino finché lo zucchero non si scioglie. Aggiungere la panna cuocere ancora per 2-3 minuti. Quindi togliere dal fuoco e unire il rimanente rhum e uvetta. Lasciar raffreddare e servire la cheesecake con la salsa a parte o versata sopra!

domenica 18 gennaio 2015

Muffin con farina di farro e mirtilli neri (senza burro)

In dispensa mi è rimasta un po' di farina di farro....un'occhiata al ripiano più in alto e ci trovo anche qualche mirtillo nero disidratato. Ingredienti perfetti per dei muffin....
Ingredienti per 6 muffin: 130 gr di farina di farro bio (in alternativa va bene anche la farina 00), 60 gr di zucchero di canna, 1 uovo, 1/2 bustina di lievito, qualche goccia di estratto di vaniglia, 1 pizzico di sale, 35 gr di olio di semi, 70 gr di yogurt bianco, 100 gr di mirtilli neri disidratati (o in mancanza vanno bene mirtilli rossi, uvetta o gocce di cioccolato).
Preparazione: sbattere l'uovo con lo zucchero e il sale fino ad ottenere una crema densa e chiara, quindi unire l'essenza di vaniglia. Aggiungere metà della farina e l'olio e mescolare bene, quindi unire la restante farina e il lievito amalgamando bene il tutto. Unire yogurt e mirtilli, mescolare e distribuire l'impasto riempiendo per 2/3 i pirottini e utilizzando uno stampo da forno per muffin, (io ho utilizzato lo stampo da 6 muffin della linea Sweet&Muffin di Guardini).
Cuocere in forno a 180° per 20-25 minuti circa. Sfornare, lasciar raffreddare e spolverare con zucchero a velo.

martedì 13 gennaio 2015

M&M's Mug Cake

Non amo utilizzare molto il microonde, è una mia fissazione, però ogni tanto per preparare qualcosa di veloce serve proprio. Perciò che ne dite di un dolcetto goloso pronto in 5 minuti, ma proprio 5 minuti, preparazione e cottura compresi? Preparate cronometro e cucchiaino!
Ingredienti per una tazza: 1 uovo, 30 gr di burro, 25 gr di zucchero di canna, 1/2 cucchiaio di cacao in polvere, 1 cucchiaino di estratto di vaniglia, 1 cucchiaio di latte, 40 gr di farina, 1/2 cucchiaini di lievito in polvere, una manciata di M&M's.
 Preparazione: Procuratevi una tazza di quelle alte da the (Mug) adatta al microonde. Sciogliete il burro (io Burro Occelli) in microonde. Nella tazza sbattete velocemente uovo e zucchero per un minuto, quindi aggiungete vaniglia, latte, farina, lievito e burro e mescolate bene per un paio di minuti. Aggiungete metà degli M&M's nell'impasto.
Cuocere in microonde a 800 Watt per 1 minuto e 40 secondi. Il vostro dolcetto deve avere la consistenza di un soufflé, ma attenzione alla cottura perché bastano pochi secondi in più per passare una consistenza gommosa!
Tirar fuori (attenzione che scotta!), cospargere con le rimanenti M&M's e servire subito!
Con questo tipo di cottura il dolcetto non si mantiene soffice a lungo, perché un volta raffreddato del tutto tende a seccarsi un po', quindi è un dolcetto che va mangiato subito! 

giovedì 8 gennaio 2015

Pasta alle verdure

Dopo le abbuffate delle feste meglio dedicarsi a piatti gustosi ma meno calorici....
 Ingredienti: 250 gr di pasta tipo fusilli, 1 peperone, una manciata di pomodorini ciliegini, 1 zucchina, 1 cipollotto, sale, pepe, olio extravergine di oliva, 1 carota, 1 pizzico di peperoncino, 1 rametto di rosmarino.
 Preparazione: Tagliare finemente a cipolla e rosolarla in una padella capiente con qualche cucchiaio di olio, aggiungere le verdure a tocchetti, aggiustare sale e pepe, aggiungere un pizzico di peperoncino, il rosmarino e continuare la cottura, rigirando di tanto in tanto, per 15-20 minuti. Nel frattempo cuocere la pasta in abbondante acqua salata. Scolare la pasta al dente e saltarla in padella con le verdure per un paio di minuti, quindi servire.

giovedì 1 gennaio 2015

Torta Minions - Buon Compleanno Matteo

Quest'anno è volato in fretta e tra una corsa e l'altra ho trascurato un po' il mio blog.
Sono trascorsi un po' di giorni, ma a metà dicembre il mio ometto ha compiuto 8 anni e per festeggiare ha richiesto una torta decorata speciale...un Minion, uno dei piccoli e simpatici esserini del cartone "Cattivissimo me", perciò mi sono rimboccata le maniche e  l'ho accontentato, come si fa a dire di no al mio ometto???
 Ingredienti per uno stampo da 24 cm: 4 uova, 240 gr di zucchero, 240 gr di burro, 240 gr di farina, 1/2 bustina di lievito, 1 cucchiaio di estratto di vaniglia, pasta di zucchero e coloranti alimentari, Nocciolata Rigoni di Asiago per la farcitura.
Ingredienti per la crema al burro: 300 gr di burro, 600 gr di zucchero a velo, 1 bicchiere di latte.


Preparazione: Tenete conto che per questa torta ho preparato 3 torte, quindi dovete triplicare gli ingredienti se volete realizzarla come la mia. 
Montare bene le uova con lo zucchero fino ad ottenere una crema densa e chiara, unire il burro morbido e continuare a mescolare bene, quindi aggiungere la vaniglia, il lievito e la farina poco per volta e amalgamate bene il tutto. Versare il composto nella tortiera (io quella con fondo apribile di Guardini) e infornare a 180° per 40-45 minuti circa, fate la prova stecchino. 
Lasciar raffreddare, togliere dallo stampo e tagliare in 2 strati ogni torta.
Preparare la crema al burro montando il burro con zucchero a velo e latte per almeno 10 minuti fino ad ottenere una crema leggera e spumosa. Farcire gli strati della torta con Nocciolata Rigoni di Asiago e ricoprire la superficie con la crema al burro livellando bene e coprendo le imperfezioni. Non serve triplicare le dosi della crema perché dovete solo ricoprire la superficie.
Riporre la torta in frigo per almeno 1 oretta, in questo modo la crema al burro indurisce e la copertura con la pasta di zucchero risulta più semplice.
A questo punto decorare la torta con la pasta di zucchero, coloranti per alimenti, tanta fantasia e creatività!

AUGURI MATTEO!!!!

domenica 28 dicembre 2014

Meringhe rosa

Le feste non sono ancora finite e anche se stiamo facendo scorpacciate di dolci e dolcetti a queste meringhe non si può proprio dire di no! E' la soluzione perfetta per usare gli albumi avanzati e per fare qualche dolce regalino inaspettato!
Ingredienti per 30 meringhe:  125 gr di albumi a temperatura ambiente, 250 gr di zucchero semolato fine tipo Zefiro di Eridania o in mancanza basta passare lo zucchero nel frullatore per qualche minuto, 1/2 cucchiaino di succo di limone, 1 pizzico di sale, qualche goccia di colorante alimentare rosa.
Preparazione: in una planetaria iniziare a montare lentamente gli albumi con il succo di limone il sale, quindi aumentare a velocità media fino a quando non inizia a crearsi una schiuma chiara, quindi aumentare la velocità al massimo fino a montare gli albumi in modo che raggiungano almeno 4 volte il volume iniziale. Diminuire appena un po' alla velocità e aggiungete lo zucchero poco per volta continuando a montare gli albumi. Finito lo zucchero aumentare la velocità e continuare a montare fino a quando gli albumi non saranno sodi, lucidi e fermissimi. Aggiungere un paio di gocce di colorante alimentare e mescolare velocemente per qualche secondo.
Con l'aiuto di una sac a poche formare le vostre meringhe su una teglia ricoperta di carta da forno, io ho utilizzato la teglia rettangolare della linea Petra's di Guardini. Infornare a 90-100 °, ripiano centrale del forno ventilato per circa 1 ora e 20 minuti, dipende dalle dimensioni. Le meringhe saranno cotte quando toccandole si staccano subito dalla carta da forno.

lunedì 15 dicembre 2014

biscotti cucciolosi!

Visto la mia passione per gli animali (da piccola desideravo diventare veterinaria), ho infornato qualche biscottino a tema cuccioli, da appendere all'Albero di Natale, per festeggiare la nuova apertura del Blog di Ferplast, ditta vicentina leader nella produzione e distribuzione di prodotti per i nostri amati amici animali!
Ingredienti per la frolla: 480 gr di farina, 320 gr di burro morbido, 160 gr di zucchero a velo, 1 fialetta di aroma al limone, 2 uova.
Ingredienti: 220 gr di zucchero a velo, 15 gr di polvere di meringa, 50 ml di acqua tiepida, qualche goccia di coloranti alimentari, decori di zucchero e pennarelli alimentari per rifinire.
Preparazione della frolla: lavorare a mano tutti gli ingredienti, formare una palla, avvolgere nella pellicola e lasciar riposare in frigo per almeno 30 minuti , una volta raffreddata stendere un disco e ritagliare tanti biscotti a forma di animali aiutandovi con degli stampini. Vanno cotti in forno a 190° per 10 minuti circa e/o fino a doratura, dipende dello spessore della pasta.
Glassa: Mescolare bene lo zucchero a velo e la polvere di meringa, aggiungere l’acqua poco per volta e sbattere con le fruste finché si forma un composto lucido e sodo, fate attenzione ad eliminare tutti i grumi. Se necessario, aggiungere acqua o zucchero a velo a seconda della consistenza che si desidera ottenere. Visto che tende a seccarsi dovete utilizzarla subito e quando non si utilizza coprire bene con pellicola o conservare in un barattolino con chiusura ermetica. Colorate la glassa a piacere e utilizzatela per decorare i biscotti. La polvere di meringa (meringue powder Wilton, prodotto americano) sostituisce gli albumi quindi elimina i problemi di conservazione legati alle uova, se non l’avete procedete con la classica glassa mescolando 1 albume, 200 gr di zucchero a velo e qualche goccia di succo di limone. A seconda del dosaggio degli ingredienti otterrete una glassa più o meno densa. 
con l'occasione vi presento anche Spyke, cricetino di Matteo!
BUONE FESTE A TUTTI!!!!!

domenica 7 dicembre 2014

Risotto al tartufo nero

Ricevere un regalo è sempre bello, di più se è un pensiero fatto con il cuore e magari è un ingrediente speciale per le mie ricette ... dei bellissimi piccoli tartufi neri raccolti personalmente dalla persona che me li ha donati!!!
Ingredienti per 4 persone: 320 gr di riso tipo carnaroli, 1 lt di brodo vegetale, 1/2 bicchiere di vino bianco, olio extravergine di oliva, una cipolla, 3-4 cucchiai di panna da cucina, parmigiano grattugiato q.b, tartufo nero q.b, 1 noce di burro.

Preparazione: In una casseruola aggiungere 2 cucchiai di olio extravergine di oliva e far appassire la cipolla tritata finemente. Aggiungere il riso e tostarlo per un minuto, quindi sfumare con il vino bianco e aggiungere il brodo poco per volta durante la cottura, mescolando di tanto in tanto.
Quando il risotto risulta al dente e non troppo asciutto aggiungere la panna, io Chef di Parmalat, e mantecare con burro e parmigiano.  Servire con lamelle di tartufo nero.

giovedì 27 novembre 2014

teglia di verdure saltate al rosmarino e timo

A volte le cose più semplici sono le più buone, come le verdure saltate al profumo di rosmarino  e timo perfette da abbinare con un piatto di carne o un omelette, ma a piacciono anche così... rubate a cucchiaiate direttamente dalla teglia!
Ingredienti: 2 peperoni, 4 zucchine, 1 carota, 1 cipolla rossa, sale, pepe, olio extravergine di oliva, rosmarino, timo, 1 pizzico di peperoncino.

Preparazione: In una padella capiente rosolare, in 4 cucchiai di olio extravergine di oliva, la cipolla tagliata finemente. Quindi unire la carota tagliata a dadini e cuocere per qualche minuto da sola prima di aggiungere le restanti verdure tagliate a tocchetti.
Aggiustare sale e pepe, aggiungere un pizzico di peperoncino e unire una manciata di rosmarino e timo. Cuocere per 10-15 minuti circa, le verdure devono rimanere croccanti e non devono risultare mollicce, servire.

mercoledì 19 novembre 2014

Plumcake alle banane & miele

Con le temperature che si abbassano un dolcetto profumato appena sfornato ci vuole proprio!
Ingredienti: 180 gr di zucchero, 2 cucchiai di miele (io Miel Bio al limone Rigoni di Asiago), 2 uova, 200 gr di banane sbucciate e schiacciate, 280 gr di farina, 1 cucchiaino di lievito per dolci, 1 cucchiaino di bicarbonato, 1 cucchiaino di cannella, 140 gr di burro fuso, granella di zucchero q.b.
Preparazione: In una planetaria lavorare le uova, zucchero (io Eridania) e miele amalgamando bene, quindi unire le banane schiacciate. Unire farina, lievito, bicarbonato, cannella e zenzero e amalgamare bene. Unire il burro fuso lasciato raffreddare e mescolare il tutto. Versare il composto in uno stampo per plumcake (cm 25) come quello di Guardini imburrato e infarinato, cospargere la superficie con granella di zucchero e cuocere in forno a 180° per circa 45-50 minuti, fare la prova stecchino.