venerdì 3 luglio 2015

mini cake vegana crudista ai mirtilli

L'ho vista da Alessia e ho deciso subito di provarla, questa torta così speciale mi ha conquistato al primo sguardo. In cucina cerco di aggiornarmi e non avere limiti, con un occhio di riguardo verso gli alimenti bio e ad una cucina sana e salutare. Perciò ben vengano anche le ricette vegane e crudiste, soprattutto se sono così buone e golose!
Ingredienti per una mini cakediametro 10-12 cm: 
per la base: 70 gr di mandorle spellate, 10 gr di sciroppo di agave, 1 pizzico di sale, 10 gr di olio di cocco
per la crema: 100 gr di anacardi ammollati, 1 limone, 40 gr di sciroppo di agave o d'acero, 20 gr di olio di cocco, mirtilli freschi
Preparazione: tutti gli ingredienti li potete trovare nei negozi per alimenti bio. La sera prima ammollare gli anacardi (io avevo fretta quindi li ho lasciati in ammollo solo qualche ora). 
Frullare le mandorle fino a ridurle in farina, aggiungere lo sciroppo di agave, sale e olio di cocco sciolto a bagnomaria. Frullare per qualche secondo per amalgamare bene.
Schiacciate il composto su uno stampo di 10-12 cm di diametro rivestito con carta da forno. Mettere in frigo a indurire.
Scolare gli anacardi e frullare con il succo di mezzo limone, lo sciroppo di agave o acero e un po' di scorza di limone, quindi unire l'olio di cocco fuso e frullare il tutto. Distribuire metà della crema ottenuta sulla base e fare uno strato di mirtilli, quindi aggiungere il resto della crema e riporre in frigo per almeno un paio d'ore. Decorare con mirtilli e scorza di limone prima di servire.

domenica 28 giugno 2015

acqua aromatizzata al limone, cetriolo e menta (acqua detox)


Tutti ci dicono che bisogna bere almeno 2 litri di acqua al giorno, ma a volte è difficile perché l'acqua per quanto fresca e pura sa solo di acqua e noi magari stiamo immaginando di dissetarci con un bel bicchiere di qualche bibita con le bollicine o di the fresco pieno di zuccheri, che non è proprio di aiuto per la nostra prova bikini, ne per la nostra salute.
Ma una soluzione c'è! Avete mai provato l'acqua aromatizzata o acqua detox? Io l'ho appena scoperta, mi piace e fa pure bene! Provatela anche voi!
Ingredienti: 1 litro di acqua naturale, 1 limone, 1 rametto di menta, qualche fettina di cetriolo.
Preparazione: in una caraffa aggiungere un limone, tagliato a fette, 1 rametto di menta e 4-5 fettine sottili di cetriolo privato della buccia. Aggiungere l'acqua e lasciare riposare in frigo per un paio d'ore. Quindi filtrare e bere. 
Potete riutilizzare le fette di limone e cetriolo per un'altra preparazione, ma cambiate le foglie di menta.
Questa acqua aromatizzata è buona, disseta e allo stesso tempo è depurativa e rinfrescante.
Inoltre è utile a rafforzare il sistema immunitario, lo libera dalle tossine e ha anche un effetto diuretico. Il limone ha un effetto disintossicante, il cetriolo è un antinfiammatorio e aiuta l’idratazione dell’organismo, la menta è rinfrescante.

domenica 21 giugno 2015

Torta al cacao & crema pasticcera

Una torta al cioccolato è sempre golosissima, ancora di più se ci aggiungiamo un bel po' di crema pasticcera.
 Ingredienti: 4 uova, 300 gr di farina, 180 gr di zucchero, 60 gr di cacao amaro in polvere, 100 ml di olio di semi, 150 ml di latte, 1 bustina di lievito per dolci, 1 cucchiaino di estratto di vaniglia. 
Ingredienti per la crema: 250 gr di latte, 20 gr di farina, 2 tuorli , 70 gr di zucchero.
Preparazione: Preparare la crema. Mescolare i tuorli con zucchero e farina, quindi scaldare il latte e aggiungerlo poco alla volta mescolando bene perché non si formino grumi. Quindi scaldare  su un pentolino finche la crema non si addensa continuando a mescolare. Lasciar raffreddare la crema.
Preparare la torta mescolando le uova con zucchero  fino ad ottenere una crema chiara e densa, quindi unire olio e latte poco per volta, aggiungere farina, cacao, vaniglia, lievito e mescolare bene il tutto. Distribuire il composto di cacao su uno stampo per torte con fondo apribile (diametro 24cm come quello di Guardini)
Mettere la crema pasticcera in una sacca da pasticcere e decorare la superficie della torta a piacimento, quindi informare per 40 minuti a 180°.

La ricetta di questa torta l'ho trovata da Aria.

domenica 14 giugno 2015

Tabuleh con verdure

Stanchi del solito piatto di pasta? che ne dite di sperimentare un piatto tipico libanese gustoso e leggero? Per la preparazione si utilizza il bulgur, un cereale tritato in grana più o meno fine a cui abbinare tante verdure. E' un piatto perfetto per l'estate.
 Ingredienti per 4 persone: 300 gr di bulgur a grana fine (meglio se precotto), 1 cipolla, 1 peperone, 1 zucchina grande, 1 carota grande, 2 pomodori da insalata, 1 cetriolo, menta fresca q.b., 3 cucchiai di olio extravergine di oliva, sale, pepe.
 Preparazione: Tagliare a cubetti tutte le verdure e rosolare in padella con un filo d'olio cipolla, peperone, carota e zucchina mantenendole croccanti, aggiustare sale e pepe. Cuocere per 10 minuti il bulgur portando ad ebollizione 600 ml di acqua salata e con 1 cucchiaio di olio, spegnere la fiamma e lasciar riposare per il bulgur per 10 minuti. Quindi condire con la verdura cotta e con i cubetti di pomodori e cetriolo, aggiungere un po' di menta tritata. Conservar sin frigo fino al momento di servire.

martedì 2 giugno 2015

girelle al mandarino

  Una colazione soffice e profumata per iniziare bene la giornata è quello che ci vuole!
Ingredienti per 20 girelle: 300 gr di farina 00, 200 gr di farina di manitoba, 1 bustina di lievito secco o 15 gr di lievito di birra fresco, 250 ml di latte tiepido, 100 gr di zucchero, 80 gr di burro fuso, 2 tuorli, 6 gr di sale, 1 vasetto di confettura al mandarino, granella di zucchero, 2 cucchiai di latte.
Preparazione: Impastare tutti gli ingredienti a mano o con un impastatore e mettere a lievitare o, come ho fatto io, utilizzare la Macchina del Pane. Se utilizzate la MdP mettere nel cestello tutti gli ingredienti partendo dai liquidi e lasciando per ultimo il lievito, quindi selezionare il programma impasto e lievitazione. Al termine del programma lasciar lievitare ancora per un'oretta l'impasto nella macchina del pane.
Una volta lievitato stendere l'impasto su una spianatoia e formare un rettangolo alto circa 1 cm. Quindi spalmare la confettura di mandarino (io Fiordifrutta al mandarino Rigoni di Asiago), arrotolare partendo dal lato più lungo. Affettarlo in fette spesse circa 2 cm e disporre le girelle, ben distanziate, su una placca foderata con carta da forno. 
Coprire e lasciar lievitare ancora un paio d'ore.
Quindi spennellare con il latte e cospargere di granella di zucchero. Cuocere in forno a 180° per circa 12 minuti a metà forno. Sfornare e lasciare raffreddare.
per la ricetta ho preso spunto da lei!

giovedì 21 maggio 2015

Biscotti al burro & cacao

Biscottiamo? Ho scoperto dei biscotti golosissimi, burrosi e cioccolatosi. Peccato solo averne preparati troppo pochi!  Ho trovato  qui la ricetta!
Ingredienti: 40 gr di albumi, 100 gr di zucchero a velo, 40 gr di cacao amaro, 260 gr di farina 00, 250 gr di burro,  1 pizzico di sale, 1/2 cucchiaino di esatto di vaniglia.
Preparazione: far ammorbidire il burro, quindi lavorarlo con le fruste elettriche fino ad ottenere una crema soffice, unire lo zucchero a velo e la vaniglia e continuare a lavorare per un paio di minuti.
Aggiungere gli albumi e il sale continuando a montare per qualche minuto. Aggiungere farina e cacao e amalgamare bene il tutto fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.
Riempire una sacca da pasticcere con beccuccio a stella e formare i biscotti sulla placca ricoperta di carta da forno. Cuocere a 180° per 10 minuti circa. Sfornare e lasciare raffreddare.

venerdì 15 maggio 2015

Soffici roselline di brioches al profumo di the

Una colazione con delle soffici brioches aromatizzate al the per iniziare bene la giornata! Questa ricetta è una variante delle freccine morbide di Morena.
Ingredienti per 12 pezzi: 450 gr di farina di manitoba, 50 gr di farina di riso, 100 ml di latte, 100 ml di acqua, 1 bustina di the preferito (io ho utilizzato quello verde alla rosa del Giappone di La Pasqualina), 120 gr di zucchero, 12 gr di lievito di birra o una bustina di lievito secco, 60 gr di burro fuso freddo, 1 uovo 4 gr di sale, la scorza di un limone, granella di zucchero.
Preparazione: Preparare il the e lasciarlo intiepidire. Lavorare tutti gli ingredienti con una impastatrice o a mano, sciogliendo prima il lievito nel latte tiepido. 
Io ho utilizzato la Macchina del pane. Mettere tutti gli ingredienti nel contenitore, prima i liquidi e poi farine e lievito. Azionare il programma impasto e lievitazione. Al termine del programma lasciar lievitare ancora per 1 ora circa nella Macchina del pane.
Quindi prendere l'impasto e effettuare le pieghe arrotolando l'impasto su se stesso prima da un lato e poi dall'altro. Dividere l'impasto in 12 pezzi uguali, per ogni pezzo fare dei rotolini grossi quanto un dito, quindi rigirarli su se stessi annodandoli. Disporre le roselline su una teglia da forno e lasciar lievitare, coperte con un panno per un paio di ore e/o fino al raddoppio. Spennellare con un po' di latte e cospargere di granella di zucchero e cuocere in forno a 200°  per 12 minuti circa.

martedì 5 maggio 2015

Rose di mele e sfoglia - Auguri Mamma!

Tra poco è la festa della mamma, che ne dite di preparare una dolce sorpresa alla vostra mamma?
Ingredienti per 6 rose: un rotolo di sfoglia rettangolare, 2 cucchiai di confettura di pesche, 2 mele rosse, 1 cucchiaio di acqua, il succo di un limone.
Preparazione: Scaldare la confettura (io Fiordifrutta di Rigoni di Asiago) con un cucchiaio di acqua per 1 minuto. Tagliare le mele a fettine sottili, togliendo il torsolo, ma non la buccia, disporle su una ciotola con qualche cucchiaio di acqua e il succo di limone e cuocere in microonde per circa 3 minuti, quindi scolare le mele dall'acqua. Srotolare la foglia, tagliarla in 6 strisce uguali lungo il lato più corto. 
Spennellare ogni striscia con la confettura, quindi disporre le fettine di mele lungo il bordo alto di ogni striscia e ripiegare l'impasto in modo da ricoprire la base delle fettine di mele (per capire meglio guardate qui), quindi arrotolare la striscia di sfoglia e mele su se stessa per formare una rosellina. Disporre tutte le rose su una teglia per muffin (io di Guardini) utilizzando dei pirottini colorati e cuocere a 180° per circa 25 minuti e/o fino a quando la sfoglia non risulterà dorata.
Auguri a tutte le mamme!

mercoledì 29 aprile 2015

Pane con uvetta con Macchina del Pane

Adoro il profumo del pane appena sfornato, ancora di più se il profumo è la prima cosa che sento al mattino quando mi sveglio!
 Ingredienti per una pagnotta da 750 gr: 280 ml di latte a temperatura ambiente, 60 gr di burro fuso freddo, 1 e 1/2 cucchiaino di sale, 2 e 1/2 cucchiai di zucchero, 500 gr di farina di manitoba, 1 bustina di lievito secco per pane, 60 gr di uvetta.
Preparazione: Impastare tutti gli ingredienti nell'impastatrice e lavorare fino a quando il composto non sarà ben amalgamato e incordato, quindi lasciar lievitare per un paio d'ore al caldo. Successivamente lavorare velocemente aggiungendo l'uvetta e arrotolare l'impasto su se stesso dal un lato e poi dall'altro e disporlo su uno stampo per plumcake. Cuocere in forno a 190 ° per circa 45-50 minuti.
Con la macchina del pane: versare tutti gli ingredienti nel recipiente, prima i liquidi poi i secchi, tenendo da parte l'uvetta.
Far partire il programma pane bianco e attendere il  segnale sonoro per aggiungere l'uvetta, quindi lasciar proseguire il programma e attendere il termine per sfornare una pagnotta calda e profumata.

domenica 19 aprile 2015

Pain au Chocolat (con Macchina del Pane)

Cosa c'è di più buono di una colazione con una brioches calda appena sfornata? Se pensate sia troppo complicato e preferite fare colazione al bar, provate la ricetta di Morena e cambierete idea! Con queste brioches ho anche smaltito un po' di uova di cioccolato avanzate da Pasqua.
Ingredienti per 16 brioches: 250 gr di farina di manitoba, 250 gr di farina 00, 200 ml di latte tiepido, 15 gr di lievito di birra o 1 bustina di lievito secco per pane, 1 uovo, 100 gr di zucchero, 120 gr di burro fuso freddo, 6 gr di sale, vaniglia, 200 gr di cioccolato fondente o al latte (io le uova di Pasqua avanzate).
Preparazione: Mettere in una ciotola farine, lievito e zucchero e unire latte e uovo amalgamando bene, quindi unire vaniglia, sale e burro poco per volta continuando a impastare. Lavorare l'impasto su una spianatoia infarinata per qualche minuto, formare una palla e riporre sulla ciotola, coprendo il tutto, a lievitare per un paio d'ore. 
Io ho seguito una scorciatoia e infilato tutti gli ingredienti (prima i liquidi e poi farine, zucchero e lievito) nel cestello della macchina del pane, impostato il programma impasto e lievitazione (che dura 1ora e mezza circa) e ho lasciato lievitare ancora un'oretta dentro alla MdP. 
Stendere l'impasto su una spianatoia formando un cerchio di circa 30 cm di diametro, ritagliare 16 spicchi uguali e posizionare dei pezzetti di cioccolato nel lato corto, quindi richiudere il cioccolato piegando i due angolini verso l'interno e arrotolare formando dei mini croissant.
Disporre su 2 placche da forno ben distanziati e lasciar lievitare un altro paio d'ore. Spennellare con poco latte e cospargere di zucchero, quindi cuocere a 180° per 15 minuti circa e/o fino a doratura, formare e lasciar raffreddare. 


 Buona Colazione!