giovedì 26 febbraio 2015

Sfoglia di pere e confettura di albicocche

Poco tempo in cucina non è sinonimo di niente dessert per pranzo, basta usare qualche furbizia e i commensali saranno felici, perché si sa che a un dolcetto a fine pasto è difficile rinunciare!

 Ingredienti: 1 rotolo si sfoglia, 1 vasetto di confettura di albicocche, 2 pere


Preparazione: Preriscaldare il forno. Stendere il rotolo di sfoglia su una teglia foderata con carta da forno, io ho utilizzato il tegame per pizza della linea Petra's di Guardini
Distribuire la confettura sulla sfoglia, io ho utilizzato Fiordifrutta alle albicocche di Rigoni di Asiago, e infine decorare con fettine sottili di pera.
Infornare a 190° per circa 15 minuti e/o fino a quando la pasta sfoglia non risulterà ben dorata. 

mercoledì 18 febbraio 2015

Rotolo di pasta biscotto decorato

Cosa è successo alla torta? un gattino ci ha messo la zampina? Mia figlia Anna ha deciso di pasticciare un po' con me in cucina e il risultato è questo rotolo morbido con ripieno di panna al cacao amaro.
 Ingredienti: 3 uova, 70 gr di farina, 70 gr di zucchero, 1 pizzico di sale, 1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia, 200 ml di panna da montare, 1 cucchiaio di zucchero, 2-3 cucchiai di cacao amaro, colorante alimentare.
 Preparazione: Preriscaldare il forno a 180°. montare gli albumi a neve con un pizzico di sale. A parte sbattere i tuorli con zucchero e vaniglia fino a quando si formerà una crema densa e chiara. Quindi aggiungere la farina e continuare a mescolare. Unire gli albumi e amalgamare delicatamente. 
Per i decori prendere 2 cucchiai di impasto e aggiungere qualche goccia di colorante alimentare a scelta, amalgamare.
Mettere l'impasto colorato in una sac a poche e creare dei disegni su un foglio di carta da forno disposto su una teglia rettangolare (26x37cm) come quella di Guardini linea Petra's
Per semplificare l'operazione disegnare con una matita sulla carta da forno e poi rigirare il foglio, in questo modo le linee del disegno saranno comunque visibili ma non verranno a contatto con l'impasto e il decoro sarà più preciso.
Una volta pronto il decoro infornare a 180° per 2 minuti. Quindi togliere la teglia dal forno e versare sopra il restante impasto stendendolo e livellandolo delicatamente. Infornare per 7-8 minuti sempre a 180°. Nell'attesa montare la panna con zucchero e cacao amaro. 
Una volta cotto togliere la teglia dal forno e rigirare l'impasto su un tagliere leggermente infarinato, quindi togliere delicatamente la carta da forno, rifilare i bordi con un cortello. Girare nuovamente la pasta biscotto con il decoro verso il tagliere e distribuire la panna al cacao, livellare e arrotolare delicatamente. Conservare in frigo fino al momento di servire.

mercoledì 11 febbraio 2015

Crostata (senza uova) di mele e cannella

Torte di mele ne ho provate tante, tutte buonissime, ma questa le batte tutte! Quando ho visto qui la ricetta ho deciso di provarla ed è decisamente la torta di mele più buona che c'è! Dovete provarla assolutamente!
Ingredienti per uno stampo da 28cm: 300 gr di farina, 150 gr di burro, 70 gr di zucchero, 60 gr di acqua, 5 mele, 50 gr di zucchero, il succo di un limone, 1 cucchiaino di cannella, 2 cucchiai di latte, 2 cucchiai di zucchero di canna.
Preparazione: Impastare velocemente farina, burro morbido, 60 gr di zucchero e l'acqua fino a formare un composto liscio. Formare una palla, avvolgere nella pellicola e lasciare riposare in frigo per circa 30 minuti.
Nel frattempo sbucciare le mele e tagliarle a fettine sottili e metterle in una ciotola con il succo di limone, 50 gr di zucchero e la cannella e lasciar macerare per circa 30 minuti. 
Stendere l'impasto e utilizzarne 2/3 per ricoprire la base dello stampo per crostate (io quello con fondo smontabile di Guardini), bucherellare e ricoprire con il ripieno di fettine di mele. Quindi stendere il restante impasto e formare delle striscioline per decorare la crostata. Spennellare la crostata con il latte e cospargere con zucchero di canna.
Infornare a 180° per 40 minuti circa e/o fino a quando la frolla risulterà ben dorata.
 Questa torta è buonissima così, ma è superlativa servita calda con sopra una pallina di gelato alla vaniglia!

lunedì 2 febbraio 2015

Orecchiette con pesto di Broccolo Fiolaro

Nel Vicentino è periodo di Broccolo Fiolaro De.Co di Creazzo. Mi piace portare in tavola frutta e verdura di stagione, tanto più se sono prodotti tipici del mio territorio. Mangiare sano è importante ed è il messaggio che voglio trasmettere ai miei figli. 
Quando vedono le cimette intere però loro storcono un po' il naso, ma con un piccolo trucco, (passo tutto nel mixer così sembra pesto), anche il Broccolo diventa buonissimo!
 Ingredienti per 4 persone: un Broccolo Fiolaro, 300 gr di pasta tipo orecchiette, 1 scalogno, 1 pizzico di peperoncino, sale, pepe, olio extravergine di oliva, formaggio grattugiato q.b.
Preparazione: Lavare il Broccolo e tagliare tutti i ciuffetti, quindi tuffarli in abbondante acqua bollente salata e lasciare cuocere per 5 minuti, quindi toglierli dall'acqua e sgocciolarli. 
Non buttare l'acqua ma utilizzarla per cuocere le orecchiette. 
Mentre le orecchiette cuociono saltare il broccolo in padella dove sta già rosolando, nell'olio, lo scalogno tagliato finemente. Aggiustare sale e pepe e aggiungere un pizzico di peperoncino.  
Passare le orecchiette nel mixer in modo da ottenere una crema.
Quindi scolare le orecchiette e saltarle in padella con la crema di broccolo, aggiungere formaggio grattugiato e servire.
 Se preferite potete svitare di trasformare in crema il broccolo e condire le vostre orecchiette con i ciuffetti di broccolo interi.

sabato 24 gennaio 2015

Cheesecake con rhum & uvetta

Io sono "quasi" astemia, dico quasi perché non bevo vino, birra o liquori, solo un dito di spumante quando si deve festeggiare, ma non riesco proprio a resistere davanti all'uvetta passata nel rhum!
Adoro il profumo del rhum mescolato all'aroma dolce dell'uvetta sultanina, perciò ho deciso che questa combinazione poteva adattarsi benissimo anche per una torta...
 Ingredienti per uno stampo da cm 24: 180 gr di uvetta sultanina, 200 ml di rhum, 250 gr di mascarpone o formaggio spalmabile + 250 gr di ricotta oppure 500 gr di ricotta, 2 uova, 1 cucchiaio di zucchero di canna, 60 gr di zucchero, 2 cucchiai di maizena (facoltativo).
 Ingredienti per la base di biscotto: 180 gr di biscotti secchi al cioccolato, 90 gr di burro fuso.
Ingredienti per la salsa al rhum: 100 gr di burro, 100 gr di zucchero, 150 ml di panna da cucina
Preparazione: Qualche ora prima della preparazione ammollare l'uvetta nel rhum, la sera prima sarebbe meglio. Preparare la base tritando finemente i biscotti e amalgamandoli con il burro fuso (io Burro Occelli), quindi compattarli sul fondo della tortiera, meglio se con il fondo apribile come quella di Guardini.
Per il ripieno: in una ciotola capiente lavorare la ricotta e il mascarpone, aggiungere le uova, lo zucchero e metà dell'uvetta ammollata nel rhum + 2 cucchiai del rhum usato per l'ammollo e mescolare. Se l'impasto vi sembra troppo liquido (dipende dal tipo di formaggio) aggiungere 1-2 cucchiai di farina o maizena.
Distribuire il composto sopra alla base di biscotti e cuocere in forno preriscaldato a 180 ° per circa 40-45 minuti e/o fino a quando la superficie della torta si è solidificata.
Lasciare raffreddare e poi riporre in frigo fino al momento di servire.
 La cheesecake va servita con la salsa al rhum preparata sciogliendo il burro (io Burro Occelli) su un pentolino con lo zucchero in un pentolino finché lo zucchero non si scioglie. Aggiungere la panna cuocere ancora per 2-3 minuti. Quindi togliere dal fuoco e unire il rimanente rhum e uvetta. Lasciar raffreddare e servire la cheesecake con la salsa a parte o versata sopra!

domenica 18 gennaio 2015

Muffin con farina di farro e mirtilli neri (senza burro)

In dispensa mi è rimasta un po' di farina di farro....un'occhiata al ripiano più in alto e ci trovo anche qualche mirtillo nero disidratato. Ingredienti perfetti per dei muffin....
Ingredienti per 6 muffin: 130 gr di farina di farro bio (in alternativa va bene anche la farina 00), 60 gr di zucchero di canna, 1 uovo, 1/2 bustina di lievito, qualche goccia di estratto di vaniglia, 1 pizzico di sale, 35 gr di olio di semi, 70 gr di yogurt bianco, 100 gr di mirtilli neri disidratati (o in mancanza vanno bene mirtilli rossi, uvetta o gocce di cioccolato).
Preparazione: sbattere l'uovo con lo zucchero e il sale fino ad ottenere una crema densa e chiara, quindi unire l'essenza di vaniglia. Aggiungere metà della farina e l'olio e mescolare bene, quindi unire la restante farina e il lievito amalgamando bene il tutto. Unire yogurt e mirtilli, mescolare e distribuire l'impasto riempiendo per 2/3 i pirottini e utilizzando uno stampo da forno per muffin, (io ho utilizzato lo stampo da 6 muffin della linea Sweet&Muffin di Guardini).
Cuocere in forno a 180° per 20-25 minuti circa. Sfornare, lasciar raffreddare e spolverare con zucchero a velo.

martedì 13 gennaio 2015

M&M's Mug Cake

Non amo utilizzare molto il microonde, è una mia fissazione, però ogni tanto per preparare qualcosa di veloce serve proprio. Perciò che ne dite di un dolcetto goloso pronto in 5 minuti, ma proprio 5 minuti, preparazione e cottura compresi? Preparate cronometro e cucchiaino!
Ingredienti per una tazza: 1 uovo, 30 gr di burro, 25 gr di zucchero di canna, 1/2 cucchiaio di cacao in polvere, 1 cucchiaino di estratto di vaniglia, 1 cucchiaio di latte, 40 gr di farina, 1/2 cucchiaini di lievito in polvere, una manciata di M&M's.
 Preparazione: Procuratevi una tazza di quelle alte da the (Mug) adatta al microonde. Sciogliete il burro (io Burro Occelli) in microonde. Nella tazza sbattete velocemente uovo e zucchero per un minuto, quindi aggiungete vaniglia, latte, farina, lievito e burro e mescolate bene per un paio di minuti. Aggiungete metà degli M&M's nell'impasto.
Cuocere in microonde a 800 Watt per 1 minuto e 40 secondi. Il vostro dolcetto deve avere la consistenza di un soufflé, ma attenzione alla cottura perché bastano pochi secondi in più per passare una consistenza gommosa!
Tirar fuori (attenzione che scotta!), cospargere con le rimanenti M&M's e servire subito!
Con questo tipo di cottura il dolcetto non si mantiene soffice a lungo, perché un volta raffreddato del tutto tende a seccarsi un po', quindi è un dolcetto che va mangiato subito! 

giovedì 8 gennaio 2015

Pasta alle verdure

Dopo le abbuffate delle feste meglio dedicarsi a piatti gustosi ma meno calorici....
 Ingredienti: 250 gr di pasta tipo fusilli, 1 peperone, una manciata di pomodorini ciliegini, 1 zucchina, 1 cipollotto, sale, pepe, olio extravergine di oliva, 1 carota, 1 pizzico di peperoncino, 1 rametto di rosmarino.
 Preparazione: Tagliare finemente a cipolla e rosolarla in una padella capiente con qualche cucchiaio di olio, aggiungere le verdure a tocchetti, aggiustare sale e pepe, aggiungere un pizzico di peperoncino, il rosmarino e continuare la cottura, rigirando di tanto in tanto, per 15-20 minuti. Nel frattempo cuocere la pasta in abbondante acqua salata. Scolare la pasta al dente e saltarla in padella con le verdure per un paio di minuti, quindi servire.

giovedì 1 gennaio 2015

Torta Minions - Buon Compleanno Matteo

Quest'anno è volato in fretta e tra una corsa e l'altra ho trascurato un po' il mio blog.
Sono trascorsi un po' di giorni, ma a metà dicembre il mio ometto ha compiuto 8 anni e per festeggiare ha richiesto una torta decorata speciale...un Minion, uno dei piccoli e simpatici esserini del cartone "Cattivissimo me", perciò mi sono rimboccata le maniche e  l'ho accontentato, come si fa a dire di no al mio ometto???
 Ingredienti per uno stampo da 24 cm: 4 uova, 240 gr di zucchero, 240 gr di burro, 240 gr di farina, 1/2 bustina di lievito, 1 cucchiaio di estratto di vaniglia, pasta di zucchero e coloranti alimentari, Nocciolata Rigoni di Asiago per la farcitura.
Ingredienti per la crema al burro: 300 gr di burro, 600 gr di zucchero a velo, 1 bicchiere di latte.


Preparazione: Tenete conto che per questa torta ho preparato 3 torte, quindi dovete triplicare gli ingredienti se volete realizzarla come la mia. 
Montare bene le uova con lo zucchero fino ad ottenere una crema densa e chiara, unire il burro morbido e continuare a mescolare bene, quindi aggiungere la vaniglia, il lievito e la farina poco per volta e amalgamate bene il tutto. Versare il composto nella tortiera (io quella con fondo apribile di Guardini) e infornare a 180° per 40-45 minuti circa, fate la prova stecchino. 
Lasciar raffreddare, togliere dallo stampo e tagliare in 2 strati ogni torta.
Preparare la crema al burro montando il burro con zucchero a velo e latte per almeno 10 minuti fino ad ottenere una crema leggera e spumosa. Farcire gli strati della torta con Nocciolata Rigoni di Asiago e ricoprire la superficie con la crema al burro livellando bene e coprendo le imperfezioni. Non serve triplicare le dosi della crema perché dovete solo ricoprire la superficie.
Riporre la torta in frigo per almeno 1 oretta, in questo modo la crema al burro indurisce e la copertura con la pasta di zucchero risulta più semplice.
A questo punto decorare la torta con la pasta di zucchero, coloranti per alimenti, tanta fantasia e creatività!

AUGURI MATTEO!!!!

domenica 28 dicembre 2014

Meringhe rosa

Le feste non sono ancora finite e anche se stiamo facendo scorpacciate di dolci e dolcetti a queste meringhe non si può proprio dire di no! E' la soluzione perfetta per usare gli albumi avanzati e per fare qualche dolce regalino inaspettato!
Ingredienti per 30 meringhe:  125 gr di albumi a temperatura ambiente, 250 gr di zucchero semolato fine tipo Zefiro di Eridania o in mancanza basta passare lo zucchero nel frullatore per qualche minuto, 1/2 cucchiaino di succo di limone, 1 pizzico di sale, qualche goccia di colorante alimentare rosa.
Preparazione: in una planetaria iniziare a montare lentamente gli albumi con il succo di limone il sale, quindi aumentare a velocità media fino a quando non inizia a crearsi una schiuma chiara, quindi aumentare la velocità al massimo fino a montare gli albumi in modo che raggiungano almeno 4 volte il volume iniziale. Diminuire appena un po' alla velocità e aggiungete lo zucchero poco per volta continuando a montare gli albumi. Finito lo zucchero aumentare la velocità e continuare a montare fino a quando gli albumi non saranno sodi, lucidi e fermissimi. Aggiungere un paio di gocce di colorante alimentare e mescolare velocemente per qualche secondo.
Con l'aiuto di una sac a poche formare le vostre meringhe su una teglia ricoperta di carta da forno, io ho utilizzato la teglia rettangolare della linea Petra's di Guardini. Infornare a 90-100 °, ripiano centrale del forno ventilato per circa 1 ora e 20 minuti, dipende dalle dimensioni. Le meringhe saranno cotte quando toccandole si staccano subito dalla carta da forno.