lunedì 22 settembre 2014

loaf al limone

Direttamente da "the Hummingbird Bakery" di Notting Hill una ricetta semplice e profumata, uno dei miei dolci preferiti perché adoro il profumo dei limoni...
Ingredienti: 3 uova, 300 gr di zucchero semolato, scorza di 2 limoni, 350 gr di frana 00, 1/2 bustina di lievito per dolci, 1 pizzico di sale, 200 ml di latte, 1 cucchiaino di estratto di vaniglia, 200 gr di burro fuso. Per lo sciroppo: il succo di 1 limone, 100 ml di acqua, 50 gr di zucchero.

Preparazione: lavorare uova, zucchero e scorza di limone in una planetaria fino ad ottenere una crema chiara e densa. Quindi aggiungere farina,sale e lievito alternandoli a latte e vaniglia e continuare ad amalgamare fino ad ottenere un compost leggero. Unire il burro fuso freddo (io Burro Occelli) e mescolare bene.
Versare il composto nello stampo per plumcake (io Guardini) e infornare a 170° per circa 1 ora. Fare la prova stecchino.
Mentre la torta è in forno preparare lo sciroppo scaldando acqua, succo di limone e zucchero in un pentolino fino a completo scioglimento dello zucchero, lasciar ridurre lo sciroppo fino a quando si dimezza la quantità.
Sfornare la torta e, mentre è ancora nello stampo, fare qualche buco con lo stecchino sulla superficie e versarci sopra lo sciroppo. Lasciare intiepidire il plumcake prima di toglierlo dallo stampo.

lunedì 15 settembre 2014

zucca al forno

Sta per finire un'estate mai cominciata, ma quest'anno nell'orto del nonno Piero ci sono tantissime belle zucche! Ho in mente un bel po' di ricette, ma per ora iniziamo con qualcosa di semplice e veloce!
 Ingredienti: mezza zucca, 2 noci di burro, sale, pepe, rosmarino, 1 cipollotto.
Preparazione: tagliare la zucca a fettine, disporle su una teglia da forno foderata con pellicola di  alluminio o carta da forno assieme al cipollato tagliato finemente, condirle con sale, pepe, rosmarino, qualche noce di burro (io burro Occelli) e infornare a 180° per circa 15 minuti e/o fino a quando la buccia non risulta secca e la polpa morbida. Servire calde.

P.s. Se vi capita di passare per Koh Samui in Thailandia ricordate di prenotare un tavolo da un caro amico qui

martedì 9 settembre 2014

Chiffon Cake cacao & vaniglia ovvero ciambella super soffice!

La Chiffon Cake mi ricorda le torte della nonna, quelle cotte nel vecchio stampo di alluminio dopo aver montato le uova con lo sbattitore a manovella. Alta, super soffice, profumata e semplice è la regina delle ciambelle!!!
Ingredienti: 6 uova medie, 120 ml di olio di semi, 150 ml di acqua, 300 gr di farina 00, 250 gr di zucchero super fino o zucchero a velo, 1 cucchiaio di estratto di vaniglia, la scorza di 1 limone, 8 gr di cremor tartaro, 8 gr di bicarbonato di sodio, 1 pizzico di sale, 60 gr di cacao amaro in polvere.


 Preparazione: in una ciotola sbattere i tuorli con l'acqua, vaniglia, scorza di limone e l'olio per un paio di minuti, quindi aggiungere farina, sale, bicarbonato e zucchero e sbattere fino a quando non si ottiene un composto denso. Dividere il composto in due ciotole e ad una aggiungere il cacao amaro amalgamando bene.
A parte montare gli albumi a neve fino a quando non sono sodi, quindi aggiungere il cremor tartaro (che è un lievito naturale che dona sofficità agli impasti). Se non avete il cremor tartaro (normalmente si trova nei supermercati o nei negozi biologici) utilizzate il lievito per dolci che aggiungerete nell'impasto al posto del bicarbonato.
Unire gli albumi delicatamente dividendolo tra i due composti cremosi e versare il tutto in un stampo per chiffon cake alternandoli. 
Tenete conto che questa ciambella cresce fino a 10 cm e più di altezza!
Infornate a 180° per circa 1 ora, fate la prova stecchino!
Togliere dal forno e lasciar raffreddare capovolgendo lo stampo. Di norma lo stampo per chiffon cake  ha dei piedini sui bordi o il cono centrale più alto su cui appoggia una volta capovolto. 
Togliere dallo stampo e spolverare con zucchero a velo.

giovedì 4 settembre 2014

Crostata con farina gialla

Le variazioni sul tema mi piacciono troppo perciò come potevo non provare la ricetta di una crostata con la farina di mais?
Ingredienti: 120 gr di farina 00, 120 gr di farina di mais fioretto (quella per dolci), 60 gr di zucchero, 1/2 bustina di lievito, un pizzico di sale, 110 gr di burro, 2 uova medie, 1 vasetto di marmellata di mirtilli.

Preparazione: Mettere nel mixer farine, zucchero, lievito e burro freddo a pezzetti, io Burro Occelli.  Mixare l'impasto fino a quando non diventa sabbioso, quindi aggiungere le uova e far andare il mixer fino a quando non si forma una palla, quindi lavorare velocemente a mano, se serve aggiungere un po' di farina e avvolgere la palla nella pellicola trasparente. Riporre in frigo per 30 minuti circa.

Quindi stendere 3/4 dell'impasto su una teglia per crostate, io Guardini con fondo apribile, bucherellare e ricoprire con la marmellata di mirtilli, io Fiordifrutta ai mirtilli neri Rigoni di Asiago.

Decorare la crostata con l'impasto rimanente. Infornare a 180° per 40 minuti circa e/o fino a quando la frolla risulterà dorata.

giovedì 28 agosto 2014

tartufini black & white

Piccoli, irresistibili sfizi di cioccolato ...
Ingredienti dei tartufini bianchi: 200 gr di mascarpone, 50 gr di zucchero, 100 gr di cocco grattugiato + 80 gr per la copertura.

Ingredienti dei tartufini al cacao: 250 gr di cioccolato fondente, 150 ml di panna fresca, 30 gr di burro, 1 cucchiaino di rum, cacao amaro in polvere q.b
Preparazione dei tartufini bianchi: Amalgamare mascarpone, zucchero e cocco e formare delle palline grandi come noci, rotolare nel cocco grattugino e disporre nei pirottini. Conservare in frigo.

Preparazione dei tartufini al cacao: scaldare la panna senza farla bollire, quindi aggiungere il cioccolato spezzettato e il rum e amalgamare fino a quando il cioccolato è sciolto del tutto. Unire i pezzetto di burro e far sciogliere. Amalgamare bene e appena raffreddato riporre in frigo per almeno 1 ora. Quindi formare delle palline e passarle nel cacao amaro. Disporre sui pirottini e conservare in frigo.

mercoledì 20 agosto 2014

insalata estiva di orzo e farro

Visto che quest'anno l'estate proprio non è decollata, ho pensato di portarla almeno in cucina...

 Ingredienti per 4 persone: 150 gr di farro , 150 gr di orzo perlato, sale e pepe q.b., 2 zucchine, 1 peperone rosso e 1 giallo, 100 gr di olive nere denocciolare, rosmarino e timo q.b, olio di oliva extravergine, 1 pizzico di peperoncino, 100 gr di formaggio tipo asiago, una manciata di pomodorini, 1 scalogno
Preparazione: cuocere i cereali in abbondante acqua salata per circa 15 minuti quindi scolare e lasciare raffreddare. A parte, in una padella capiente, aggiungere l'olio e rosolare lo scalogne tagliato finemente, unire peperoni e zucchine tagliati a tocchetti. Aggiustare sale, pepe e aggiungere peperoncino, timo e rosmarino. Cuocere per 10 minuti circa in modo da mantenere le verdure croccanti. Lasciare raffreddare e unire le verdure ai cereali, aggiungere olive, formaggio e pomodorini tagliati a dadini. Amalgamare il tutto e conservare in frigo fino al momento di servire.

sabato 9 agosto 2014

Crostata leggera di mele

Ad un dolce non si dice mai di no, meno che meno ad un dolce con le mele!!!


Ingredienti: 60 gr di zucchero, 170 gr di farina 00, 80 gr di burro, 2 uova medie, scorza grattugiata di un limone, 1 pizzico di sale, 1 cucchiaino di lievito per dolci, 2 mele, 1/2 vasetto di confettura di albicocche


Preparazione: aggiungere nell'impastatore farina e burro morbido (io Occelli) e lavorare fino ad ottenere un composto sbriciolato, quindi unire zucchero, sale, scorza di limone, lievito e uova e amalgamare bene il tutto. Terminare impastando velocemente a mano e aggiungendo farina se l'impasto è troppo appiccicoso. Formare una palla, avvolgerla nella pellicola e far riposare in frigo per 30 minuti.
Quindi stendere l'impasto su una tortiera apribile come quella di Guardini imburrata e infarinata. Livellare bene e bucherellare con una forchetta. Ricoprire con fettine di mela e infornare a 180° per 15-18 minuti. Sfornare e spennellare la crostata con la confettura di albicocche, io Fior di Frutta alle albicocche Rigoni di Asiago scaldata su un pentolino con 2 cucchiai d'acqua.

giovedì 24 luglio 2014

Loaf alla banana (ovvero plumcake alla banana)

Direttamente dalla migliore pasticceria di Notting Hills ecco la ricetta del loaf alla banana. Il loaf non è altro che un plumcake dolce e morbidissimo, provare per credere!
 Ingredienti: 250 gr di zucchero, 2 uova, 200 gr di banane sbucciate e schiacciate, 280 gr di farina, 1 cucchiaino di lievito per dolci, 1 cucchiaino di bicarbonato, 1 cucchiaino di cannella, 1 cucchiaino di zenzero in polvere (facoltativo), 140 gr di burro fuso.
Preparazione: In una planetaria lavorare le uova con lo zucchero amalgamando bene, quindi unire le banane schiacciate. Unire farina, lievito, bicarbonato, cannella e zenzero e amalgamare bene. Unire il burro fuso (io Occelli) lasciato raffreddare e mescolare il tutto. Versare il composto in uno stampo per plumcake (cm 25) come quello di Guardini imburrato e infarinato e cuocere in forno a 180° per circa 45-50 minuti, fare la prova stecchino.

mercoledì 16 luglio 2014

Crostata di pesche

Ebbene ci siamo, è già ora di aggiungere una candelina sulla mia torta e perciò sono trent......, eh no, mica ve lo dico quanti sono!!!! E poi sinceramente me ne sento addosso molti molti di meno! Dai festeggiamo con un dolcetto veloce ma goloso?
 Ingredienti per una teglia da forno: 120 gr di zucchero, 300 gr di farina 00, 150 gr di burro, 3 uova, scorza grattugiata di un limone, 1 pizzico di sale, 1 cucchiaino di lievito per dolci, 3 pesche grandi, marmellata di albicocche
Preparazione: aggiungere nell'impastatore farina e burro morbido (io Occelli) e lavorare fino ad ottenere un composto sbriciolato, quindi unire zucchero, sale, scorza di limone, lievito e uova e amalgamare bene il tutto. Terminare impastando velocemente a mano e aggiungendo farina se l'impasto è troppo appiccicoso. Formare una palla, avvolgerla nella pellicola e far riposare in frigo per 30 minuti.
Quindi stendere l'impasto su una teglia (quella in dotazione con il forno) ricoperta con carta da forno. Livellare bene e bucherellare con una forchetta. Ricoprire con fettine di pesca e infornare a 180° per 15-18 minuti. Sfornare e spennellare la crostata con la marmellata di albicocche scaldata su un pentolino con 2 cucchiai d'acqua.

p.s.: questa crostata può essere preparata anche usando le mele al posto delle pesche!

sabato 5 luglio 2014

Cake pops

Avevo voglia di sperimentare dei dolcetti diversi così ho pasticciato un po' in cucina ... è qui la festa?

Ingredienti: 80 gr di burro morbido, 2 uova, 100 gr di zucchero, 1 cucchiaino di essenza di vaniglia, 140 gr di farina 00, 1/2 bustina di lievito, 250 gr di cioccolato fondente, decori di zucchero, bastoncini per cake pops oppure il preparato per Cakepops di Cameo

Preparazione: sbattere le uova con lo zucchero fino ad ottenere una crema densa e chiara, quindi unire il burro morbido (io Occelli) e la vaniglia, continuare a mescolare. Aggiungere farina e lievito e amalgamare bene il tutto. Distribuire il composto nei pirottini piccoli e cuocerli in forno a 180° per circa 10 minuti o, come ho fatto io con la Mini Cupcake Maker di Denota.
Sfornare i cake pops, lasciare raffreddare e togliere i pirottini. Sciogliere il cioccolato a bagnomaria e intingere la punta dei bastoncini, quindi infilarli nei cake pops e intingerli i dolcetti nel cioccolato fondente e poi passarli nei decori di zucchero colorati. Riporre in frigo a indurire. 
Servire per una merenda o una festa speciali, stupirete i vostri bimbi e i vostri ospiti!
Se pensate che siano troppo complicati, andate di fretta o pensate di fare pasticci utilizzate il preparato di Cameo per Cakepops che contiene tutto il necessario per ottenere dei dolcetti golosi e perfetti aggiungendo solo 1 uovo e 30 gr di burro! Perfetto anche per pasticciare in cucina con i bimbi!