giovedì 26 marzo 2020

Risotto ai funghi porcini e piselli

Un'altro risotto, questa volta al profumo di funghi porcini ...
Ingredienti per 4 persone: 320 gr di riso tipo carnaroli (io dell'Azienda Agricola Trevisan Federica di Grumolo delle Abbadesse), 400 gr di funghi porcini (freschi o secchi ammalati e strizzati), 200 gr di piselli congelati, 1 litro di brodo vegetale, 1 spicchio di aglio, prezzemolo q.b., 1/2 bicchiere di vino bianco, 1 cipolla piccola, 30 gr di burro, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, sale e pepe q.b.
Preparazione: Pulire i funghi e tagliarli a fette. Scaldare l'olio in padella e aggiungere lo spicchio d'aglio e i funghi, rosolare per circa 10 minuti, aggiustare sale e pepe. Tenere da una parte.
Tritare la cipolla finemente. In una pentola capiente sciogliere il burro, aggiungere la cipolla e lasciare dorare per qualche minuto. Unire il riso e tostare per un paio di minuti, aggiungere il vino e sfumare. Aggiungere i piselli. 
Cuocere aggiungendo il brodo poco per volta. Unire i funghi verso fine cottura. Aggiustare sale e pepe. A fine cottura aggiungere il prezzemolo tritato. Lasciar riposare un minuto prima di servire.

venerdì 20 marzo 2020

Biscotti morbidi alle mele

Avevo voglia di biscotti diversi dal solito e, su indicazione di un'amica, ho provato questi di Benedetta. Biscotti davvero soffici e profumatissimi perfetti per la colazione e la merenda...
Ingredienti per 20 biscotti:  3 uova, la scorza grattugiata di un limone, 125 gr di zucchero, 125 gr di burro, 440 gr di farina, 1 bustina di lievito, 3 mele, zucchero a velo e cannella q.b.
Preparazione: sbucciare le mele e tagliarle a dadini. Sbattere le uova con lo zucchero con uno sbattitore elettrico. Unire la scorza di limone, il burro morbido e amalgamare bene. Aggiungere poco per volta farina e lievito continuando a mescolare. Quando l'impasto diventa più denso, mescolare con un cucchiaio di legno. Aggiungere le mele e amalgamare bene tutto.
Con l'aiuto di un cucchiaio dare la forma ai biscotti, disponendo i mucchietti di impasto su una teglia ricoperta di carta da forno.
Cuocere a 180° per 20 minuti circa. 
Togliere dal forno, lasciare raffreddare e cospargere di zucchero a velo con un pizzico di cannella.

venerdì 13 marzo 2020

Coppa gelato fior di latte e fragole

E' un periodo difficile per tutti, in questi giorni le notizie non sono positive, la paura e l'incertezza mettono ansia e minano la nostra serenità. Non molliamo, rispettiamo le regole e restiamo a casa, ce la possiamo fare ... pensiamo positivo!
Ecco allora un piccolo pensiero positivo, una ricetta facile e veloce da preparare per la festa del papà che si avvicina ...
Ingredienti per 4 persone: 2 uova medie, 1 pizzico di sale, 70 gr di zucchero, 70 gr di farina 00, buccia grattugiata di limone, 1 cestino di fragole, 250 gr di gelato fior di latte di quello buono (io di Vaniglia Gelaterie), 1 vasetto di marmellata di fragole
Preparazione della pasta biscotto: Montate gli albumi a neve con il pizzico di sale, aggiungere poco alla volta metà dello zucchero. Tenere da parte. Mescolare bene, con l’aiuto delle fruste elettriche, i tuorli con la buccia grattugiata del limone e  il resto dello zucchero,  fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
Incorporare gli albumi al composto di tuorli, dal basso verso l’alto con una spatola per evitare di smontare il composto. Incorporare anche la farina mescolandola lentamente con una spatola, sempre dal basso verso l’alto, così il composto ingloba aria e non si smontano le uova.
Disporre un foglio di carta da forno in una teglia rettangolare (misure 25x30) e versare l’impasto stendendolo con una spatola.  Preriscaldare il forno a 180° e cuocere circa 8-10 minuti e/o fino a quando sarà ben dorata.
Lasciare raffreddare. Con un coppa pasta ricavare 8 cerchi della  misura delle vostre coppe o bicchieri.
Composizione: Lavare le fragole e tagliarle a fettine. Disporre un cerchio di pasta biscotto su ogni bicchiere, aggiungere una cucchiaio di marmellata di fragole. Disporre le fettine di fragole lasciando  libero il centro dove aggiungerete 2 cucchiai di gelato fior di latte. Aggiungere sopra un'altro disco di pasta biscotto, un altro cucchiaio di marmellata di fragole e un altro pò di gelato, decorare con fragole e servire .... primo il papà!

domenica 8 marzo 2020

Risotto al cavolo nero e Castelmagno

Adoro il risotto e lo preparo almeno 2 volte a settimana. Spesso mi trovo ad aprire il frigo e ad abbinare gli ingredienti tra loro per ottenere un risotto sempre diverso e gustoso. Anche questa volta è andata così, avevo del cavolo nero che volevo utilizzare per un minestrone e un pezzo di formaggio Castelmagno... sono diventati l'abbinamento per il risotto di oggi... e a voi come piace il risotto?
Ingredienti per 4 persone: 30 gr di formaggio grana, 100 gr di formaggio Castelmagno, 50 gr di scalogno, 200 gr di cavolo nero (le foglie private della costa centrale), 50 gr di burro, 320 gr di riso Carnaroli (io ho scelto quello a km 0 dell'Azienda Agricola Trevisan Federica di Grumolo delle Abbadesse), 60 gr di vino bianco, 1/2 cucchiaino di sale, 700 ml di brodo vegetale.
Preparazione: Tritare lo scalogno e rosolare con l'aggiunta del burro. Pulire il cavolo e tritarlo finemente, aggiungerlo allo scalogno e cuocere per 4-5 minuti. Unire il riso e far tostare per un paio di minuti. Sfumare con il vino. Unire il sale e il brodo poco per volta e cuocere per il tempo di cottura indicato nella confezione del riso. 
Con un robot da cucina tritare il grana con il Castelmagno e unirlo a fine cottura mantecando il risotto con una noce di burro. Servire subito. 
Preparazione con il Bimby: mettere nel boccale grana e Castelmagno e tritare per 10 secondi a velocità 10. Mettere in una ciotola e tenere da parte.
Mettere lo scalogno nel boccale con il cavolo lavato e pulito, tritare a velocità 5 per 8 secondi. Riunire sul fondo con una spatola. 
Aggiungere il burro e insaporire 3 minuti a 120°, velocità 1. Unire il riso e tostare 3 minuti, 120° a velocità 1 antiorario.
Aggiungere il vino bianco e cuocere 1 minuto a 120° antiorario senza il misurino.
Unire il brodo vegetale e il sale e cuocere per il tempo di cottura indicato nella confezione del riso a 100° velocità 1 antiorario. Se serve verificate la cottura e aggiungete un paio di minuti di cottura.
Togliere dal boccale, mettere su piatto da portata e mantecare con i formaggi e una noce di burro. Servire subito.

giovedì 20 febbraio 2020

Chocolate Bundt Cake

ecco la mia Bundt Cake versione cioccolatosa...impossibile resistere..
Ingredienti per uno stampo da 24 cm: 4 uova, 1 pizzico di sale, 260 gr di farina, 40 gr di cacao in polvere, 150 gr di zucchero, 150 ml di latte, 1 bustina di lievito, vaniglia, 150 gr di olio di semi, 100 gr di cioccolato fondente, 50 ml di panna fresca.
Preparazione: Montare le uova con lo zucchero e un pizzico di sale, unire l'olio e il latte a filo continuando a mescolare. Aggiungere la vaniglia o la vanillina, il cacao e la farina setacciata e amalgamare bene il tutto. Aggiungere il lievito e mescolare.
Distribuire il composto su uno stampo per Bundt Cake (io stampo Cascade di Guardini) ben imburrato e infarinato e cuocere in forno a 180° per 50 minuti circa, fare la prova stecchino.
Sfornare, lasciare raffreddare e togliere delicatamente dallo stampo. 
Scaldare la panna in un pentolino e aggiungere il cioccolato fondente a pezzetti, far sciogliere bene e versare sopra alla torta. 

lunedì 27 gennaio 2020

Sfera di cioccolato a sorpresa!

E chi lo dice che fa troppo freddo per mangiare il gelato? Che ne dite di stupire i vostri amici con un dolcetto a sorpresa? Immaginate un guscio di cioccolato fondente ripieno di gelato che si scioglie sotto ad una cascata di salsa ai frutti di bosco calda... e se lo avete immaginato, allora potete anche  realizzarlo in pochi passaggi...
Attrezzatura: uno stampo in silicone con semisfere di circa 6-7 cm di diametro (tipo questo)
Ingredienti per 3 persone: 200-250 gr di cioccolato fondente al 70%, 6 palline di gelato al gusto nocciola o altro preferito che si sposi bene con il cioccolato e i frutti di bosco (io gelato di Vaniglia Gelaterie), 6 meringhe, 2 cestini di frutti di bosco freschi (vanno bene anche surgelati), 3 cucchiai di zucchero.
Preparazione: sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria e spennellare con cura le semisfere di silicone, fino a ricoprirne tutta la superficie. Mettere 5 minuti in frigo e ripetere l'operazione, avendo cura di non creare però uno spessore troppo grosso. Lasciare indurire in frigo il cioccolato per almeno 10 minuti.
Quindi distribuire le palline di gelato solo su tre delle semisfere. Mettere in freezer sino al momento di servire. Si può preparare il dessert con largo anticipo, una volta pronto basta toglierlo dagli stampi e conservarlo in freezer in un contenitore rigido.
Al momento di servire il dessert scaldare su un pentolino i frutti di bosco con 3 cucchiai di zucchero  e 5 cucchiai di acqua, tenere da parte quelli per la decorazione.
Cuocere per 5 minuti e poi frullare il tutto tenendo da parte la salsa ottenuta. 
Comporre il dessert nel piatto. Fare uno strato di meringa sbriciolata, aggiungere la semisfera ripiena di gelato, mettere sopra qualche frutto di bosco fresco e un pò di meringa sbriciolata. 
Coprire con la semisfera di solo cioccolato e decorare il piatto con qualche frutto di bosco fresco. 
 Al momento di portare in tavola scaldare la salsa ai frutti di bosco in modo che sia bollente. Davanti ai vostri ospiti versare la salsa sopra alla sfere di cioccolato in modo che il cioccolato si fonda.
 ed ecco una golosa magia....

lunedì 20 gennaio 2020

Risotto al Radicchio Rosso

La fortuna di avere l'orto dei nonni a disposizione, mi permette di avere sempre verdura fresca di stagione, biologica e a metri 0. Il radicchio rosso a me piace abbinato al riso, e voi come lo preferite?
Anche il mio riso è di ottima qualità e a km 0, direttamente dall'Azienda Agricola Trevisan Federica  di Grumolo delle Abbadesse (www.risonatura.it), Presidio Slow Food per la produzione del Vialone Nano. 
Ingredienti per 4 persone: 320 gr di riso Vialone Nano o Carnaroli, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, 200 gr di radicchio rosso, 1 scalogno, 1 litro di brodo vegetale, una noce di burro, 1/4 di bicchiere di vino rosso, sale, pepe e formaggio grana grattugiato
Preparazione: lavare il radicchio e tagliarlo sottile sottile o tritarlo finemente, se vi piace potete anche tritarlo grossolanamente, in questo caso volevo ottenere un risotto più cremoso.
Tritare lo scalogno e rosolarlo con olio, in una pentola capiente.
Unire il riso e farlo tostare per un paio di minuti, irrorare con il vino e far sfumare.
Aggiungere il radicchio tritato e mescolare, quindi unire una parte del brodo  continuando la cottura e continuando a mescolare. Aggiungere il resto del brodo man mano che viene assorbito e continuare la cottura. Quando manca poco alla fine della cottura, aggiustare sale e pepe. 
A fine cottura, aggiungere il burro e il formaggio, mescolare e coprire lasciando riposare il riso per un minuto prima di servire

domenica 5 gennaio 2020

Apple Bundt Cake

Se una mela al giorno toglie il medico di torno, due mele sono meglio di una? Eh si, perché per questa ricetta servono 2 mele e zero burro. Soffice e profumata impossibile non assaggiarla ....
Ingredienti per uno stampo da 24 cm: 2 mele, 1 limone, 140 gr di olio di semi, 3 uova, 80 gr di zucchero semolato, 80 gr di zucchero di canna, 1 pizzico di sale, un pizzico di cannella in polvere, 260 gr di farina 00, 1 bustina di lievito per dolci, zucchero a velo
Preparazione: Sbucciare le mele e togliere il torsolo, quindi tagliarle a pezzi e frullare il tutto con il succo di un limone. Aggiungere l'olio e frullare il tutto per 10 secondi.
In una ciotola a parte, sbattere le uova con lo zucchero e il pizzico di sale per un paio di minuti.
Aggiungere la scorza di limone e la cannella. Unire la polpa di mele e olio e amalgamare bene. Aggiungere la farina e mescolare. Unire il lievito e amalgamare bene il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. In base al tipo di mele usate il composto potrebbe risultare meno denso, se fosse troppo liquido aggiungere un paio di cucchiai di farina. 
Versare in uno stampo imburrato e infarinato o utilizzate lo spray staccante (io stampo Cascade Sweet Magic di Guardini).
Infornare a 180° per 45 minuti circa, fare la prova stecchino.
Sfornare, lasciare raffreddare e togliere delicatamente dallo stampo. 
Quindi decorare con zucchero a velo o glassa di zucchero (200 gr di zucchero a velo mescolato con 3 cucchiai di acqua).
Preparazione con il Bimby: Sbucciare le mele e togliere il torsolo, quindi tagliarle a pezzi e frullare, con il succo del limone, nel boccale del Bimby per 10 secondi a velocità 7. Aggiungere l'olio e frullare il tutto per 10 secondi a velocità 7. Mettere in una ciotola, svuotando bene il boccale con l'aiuto della spatola.
Senza lavare il boccale aggiungere le uova, lo zucchero e il pizzico di sale e mescolare per 2 minuti a velocità 4.
Aggiungere la scorza di limone e la cannella, unire la polpa di mele e olio e amalgamare bene per 20 secondi a velocità 3. 
Aggiungere la farina e mescolare 20 secondi a velocità 4. Unire il lievito e amalgamare bene il tutto per 10 secondi a velocità 4. In base al tipo di mele usate il composto potrebbe risultare meno denso, se fosse troppo liquido aggiungere un paio di cucchiai di farina. 
Versare in uno stampo imburrato e infarinato o utilizzate lo spray staccante (io stampo Cascade Sweet Magic di Guardini).
Infornare a 180° per 45 minuti circa, fare la prova stecchino.
Sfornare, lasciare raffreddare e togliere delicatamente dallo stampo. Quindi decorare con zucchero a velo o glassa di zucchero (200 gr di zucchero a velo mescolato con 3 cucchiai di acqua).