lunedì 23 marzo 2009

torta con la camicia

Finalmente riesco a pubblicare la torta che ho preparato per la festa del papà ... Torta con la camicia
Difficoltà: media

Tempo: 80-90 minuti
Cottura: 50 minuti in forno a 180°



Ingredienti per la torta: 4 uova, 230 gr di zucchero, 140 gr di farina, 1 pizzico di sale, 1 cucchiaino di lievito, 1 bustina di vanilina.
Ingredienti per la crema tiramisù: 2 uova, 150 gr di mascarpone, 100 gr di zucchero, cacao in polvere, 1 tazzina di caffè.
Ingredienti per la decorazione: 250 ml di panna da montare zuccherata, colorante alimentare azzurro, marsh mallow fondente


Preparazione della torta: Scaldare il forno a 190°. Montare gli albumi a neve ferma. A parte, con le fruste elettriche a media velocità sbattere i tuorli con lo zucchero per un paio di minuti, aggiungere 2 cucchiai di albume montato e continuare a sbattere per almeno 8-10 minuti fino ad ottenere una crema chiara.
Aggiungere il sale, la farina, la vanilina e il lievito e sbattere ancora il tutto amalgamando bene. Aggiungere gli albumi delicatamente e versare il composto su una tortiera (26 cm) con il fondo ricoperto di carta da forno. Infornare abbassando la temperatura a 180° per 50 minuti circa, verificate con la prova stecchino e appoggiando una mano sopra la torta se fa un rumore spugnoso è cotto. Lasciate raffreddare e tagliate in 2 strati.


Preparazione della crema tiramisù: Preparate questa crema mentre si cuoce il pan di spagna e poi lasciatela in frigo a riposare almeno mezz'ora. Montare a neve gli albumi. A parte sbattere le uova con lo zucchero fino ad ottenere una crema densa e chiara, aggiungere il mascarpone e amalgamate bene. Unite gli albumi e amalgamate delicatamente. Riponete in frigo.

Bagnate il pan di spagna con il caffè e farcite con la crema. Montate la panna aggiungendo qualche goccia di colorante azzurro e ricoprite la torta. Decorate con un collo di camicia e una cravatta di marsh mallow fondente. Finalmente nell'aria si sente profumo di primavera! A Vicenza fa ancora un pò freddino, ma il sole rallegra le giornate e dà un pò di colore, cancellando quel grigio che ci ha accompagnato per tutto l'inverno. Sui prati sbucano le margherite e le violette profumate e sul nostro ulivo una famigliola di merli ha costruito la loro casa, inutile dire che li abbiamo subito adottati, con tanto di nomi. Fiorellina, mamma merla, cova tutto il giorno e tiene al caldo 4 ovetti color del mare, mentre papà Merlino ha un bel da fare a sistemare il nido e a scovare qualche vermetto e qualche seme nel prato fresco fresco di semina dei vicini! A giorni le uova si schiuderanno e si sentirà il pigolare di Cip, Ciop, Piumetta e Nerina. Il problema è che non saremmo i soli a sentire i nuovi nati, in aguato c'è il famelico felino dei vicini. Io amo tutti gli animali in genere, ma questo gatto grigiastro e grassoccio ha proprio gli occhi cattivi e adora fare dispetti, forse anche per il fatto che i suoi proprietari non gli hanno mai insegnato il rispetto per le proprietà altrui, anzi ben venga se possono risparmiare qualche soldino invitando il gattaccio ad usare come lettiera il vaso di fiori appena piantati dei vicini e ad alimentarsi dalle ciotole degli altri gatti del vicinato. Detto questo confermo pienamente che gli animali assomigliano ai loro padroni!!! (foto di Fiorellina, mamma merla)

21 commenti:

marisa ha detto...

Laura sei grande, primo perchè hai fatto una torta bellissima e senz'altro buonissima con la crema al mascarpone , che adoro. Secondo perchè il poema di primavera è azzeccatissimo. Ci hai fatto sorridere. Grazie

Ottaviano ha detto...

Articolo molto azzeccato degno delle penne più proficue. Brava Laura, non solo in cucina.
Per quanto riguarda i vicini, una delle opere di misericordia che mi ricordo abbastanza è: Sopportare pazientemente le persone moleste.
Voi ne siete capaci. Io manderei tutti a quel paese, animali compresi.
Doppi complimenti!
Ottaviano

i dolci di laura ha detto...

Marisa e Ottaviano preferirei avere voi per vicini, purtoppo ho quelli che conoscete anche voi. Preferisco non peggiorare la situazione, chiudo un occhio, ma sto pensando seriamente di piantare una siepe alta 2 mt come divisorio, sempre che poi loro non la taglino per aggiornare la loro ventennale scorta di legna! Baci

i dolci di laura ha detto...

p.s.: noi abbiamo imparato a sorridere per l'ennesima ruberia o segno di maleducazione pensando che per fortuna non siamo come loro e che esistono anche vicini gentili ed educati, vedi lato sinistro!

Ross ha detto...

Una torta bellissima, cara Laura, ti faccio i miei complimenti. Sicuramente sarà stata apprezzata adeguatamente. Un bacione e buona settimana.

Mary ha detto...

complimenti per questa splendida torta!

Morena ha detto...

eh sì cara laura, hai ragione cani e gatti assomigliano ai padroni...
ma che bello avere un nido in giardino...e vedere che la Natura finalmente si risveglia....

Bravissima anche per la torta...

ciao un bacio!!

Lady Cocca ha detto...

Laura è uno splendore....anzi sono uno splendore..la torta con la sua cravatta a fiori eheheh...e il racconto di primavera....
brava brava bravaaaaaaaa
baciuzzi Lady

dolci a ...gogo!!! ha detto...

bella davvero dolce laura e anche buona....un assaggio nn ci sterebbe male!!bacioni imma

Elena ha detto...

che bella la torta cravatta e la mamma merla...grazie per essere passata dal blog, ci tengo davvero che partecipi alla mia raccolta ...baci

Chiara ha detto...

che bella la torta!!!!!
e che dolci i tuoi piccoli amici!!

manu e silvia ha detto...

che dire...una torta elegante e vestita di tutto punto!
baci baci

ღ Sara ღ ha detto...

è bellisssssssssssima!!! chissà il papà! sarà rimasto a bocca aperta|

Snooky doodle ha detto...

che carina questa torta. bravissima !

Susina strega del tè ha detto...

Ma che bella!! Complimenti davvero!!

katty ha detto...

bellissima torta complimenti!!! sei davvero brava!!

Lo ha detto...

sei meravigliosa e bravissima...un bacione

le pupille gustative ha detto...

Bellissima questa torta, che lavoro incredibile che hai fatto, quanto ti ammiro! E che dire della tua uccellina...il massimo della dolcezza e simpatia! Gli uccellini nuovi nuovi che pigolano sono un vero amore!

Micaela ha detto...

ma è bellissima! sei troppo brava!!! :-P
che bella mamma merla! :-P

sweetcook ha detto...

Che bella la tua torta, avrai avuto un successone:)

princicci ha detto...

è bellissima...hai avuto una deliziosa idea, chissà che gioia il tuo papà!!!!!complimenti un bacio claudia