mercoledì 17 febbraio 2010

crostata di mele & amaretti

Per il mio cavallino un cesto di mele...
...per noi  questa bella crostata un pò speciale. Doveva essere una crostata di ricotta, ma una volta aperto il frigo ho avuto l'amara sorpresa di scoprire che l'ingrediente base era già scaduto, non avevo nemmeno un pò di marmellata o crema al cioccolato per farcire comunque la frolla che avevo già preparato, ma non ho lasciato perdere e mi sono inventata una ricetta con quello che avevo in dispensa. Certa del buon connubio tra mele e amaretti ho tentato questa via, dosando man mano gli ingredienti in base a come stava venendo l'impasto, ed ecco il risultato...

Crostata di mele & amaretti

Ingredienti per la frolla allo yogurt: 210 ml di yogurt al limone, 1 uovo e 1 tuorlo, 270 gr di zucchero, 60 gr di burro fuso, 1 bustina di vanillina, 2 cucchiaini di lievito, 630 gr di farina.


Preparazione: Lavorare uova, burro morbidissimo e zucchero con lo sbattitore. Unire lo yogurt, la vanillina ed infine la farina setacciata con il lievito. Proseguire la lavorazione a mano fino ad ottenere una pasta un po’ più morbida della solita frolla, formare una palla e ricoprire con pellicola trasparente. Lasciare riposare mezz’ora in frigo. Nel frattempo preparare il ripieno.


Ingredienti per il ripieno: 2 uova, 80 gr di zucchero, 100 gr di amaretti, 1 mela grande, 5 cucchiai colmi di farina, 1 bustina di vanilina.
Preparazione: Sbattere le uova con lo zucchero fino ad ottenere una crema, aggiungere la vanilina. Sbucciare la mela e tagliarla a fettine sottili e tagliare a loro volta le fettine in più parti. Unire all'impasto gli amaretti sbriciolati e sbattere un minuto con le fruste elettriche, unire quindi le mele a pezzetti e amalgamare bene il tutto, delicatamente con un cucchiaio di legno.

Quindi stendere la frolla, con un mattarello, in una sfoglia di un 4-5 mm e rivestire una tortiera imburrata e infarinata o ricoperta di carta da forno (diametro di 26 cm). Tenere da parte il rimanente impasto.

Bucherellare la frolla sulla tortiera con una forchetta e distribuirvi il ripieno livellandolo bene.

Stendere il rimamente impasto e ricavarne della striscie per ricoprire a griglia la crostata oppure stendere l'impasto e, con l'apposito attrezzo, ricavarne una griglia perfetta.
Potete conservare in congelatore l'impasto in eccedenza o ricavarne dei golosi biscotti.

Utilizzo dell'apposito attrezzo: Stendere l'impasto fino ad un massino di 5 mm di altezza, sovrapporre i due pezzi della griglia e metterci sopra l'impasto. Con il mattarello stendere bene l'impasto sopra la griglia (nel lato più tagliente) in modo che si evidenzino i rombi e che tutte le parti di impasto in più si stacchino facilmente. Una volta tolto l'impasto in eccedenza girare la griglia sopra la crostata e facendo attenzione. Quindi dividere la griglia in due parti facendo leva sul pezzo inferiore in modo che l'impasto ricopra bene la vostra crostata e poi delicatamente togliere anche il secondo pezzo dell'attrezzo. Ridefinire bene i bordi dell'impasto.
Cuocere in forno già caldo a 180° per 30-35 minuti e/o fino a quando la frolla non risulterà ben gonfia e dorata.


N.B.: potete trovare la griglia nei negozi di casalinghi più riforniti, ordinandolo su plurimixpoint.it (che ha anche un punto vendita presso il centro commerciale Le Corti Venete a S. Martino Buon Albergo -VR o a Milano) o, per chi abita nei dintorni di Vicenza alla Bottega di Nonna Papera

13 commenti:

pinguil ha detto...

complimenti una crostata perfetta anche esteticamente!

marifra79 ha detto...

Brava Laura...questo è lo spirito giusto per affrontare la vita!Non bisogna mai arrendersi ma impegnarsi sempre e vedrai che i risultati arriveranno! Sono troppo contenta per te!UN ABBRACCIO
ps. niente male la crostata!!!

Simo ha detto...

Che meraviglia di crostata, complimenti!!!!!!

Morena ha detto...

Meravigliosa Laura in tutti i sensi, torta compresa!!
Sai che quel coso non ce l'ho e mi ha sempre spaventata?...prometto che se lo trovo lo compero!!

ciao ciao!

Laura ha detto...

Hai improvvisato alla grande!!!
Ti è venuta una meraviglia.....la segno subitooo!!
Baci.

aleste ha detto...

Le tue ricette sono sempre otttime.Ho sbirciato un po' nel tuo blog e ne ho trovate di interessanti e senz'altro da provare.
Complimenti!

manuela e silvia ha detto...

Ciao! dev'essere davvero aaprticolare il rapporto che ti lega a questo cavallo...non avendo mai fatto un'esperienza così..facciamo fatica a comprenderti...
Meravigliosa questa torta! mele ed amaretti ci paice moltissimo e particolare la frolla allo yougurt!
un bacione

Claudia ha detto...

Io trovo che il cavallo sia tra gli animali più belli ed intelligenti al mondo!! si instaura un rapporto tra animale e "padrone" davvero fuori dal comune... Che bello.. hai fatto benissimo a non mollare visto?? Continua così.. Complimenti anche per la crostata.. Smack :-)))

Marianna ha detto...

wow...che occhi dolci che ha...le tue parole mi sono servite un pò sai...perchè piu o meno mi sento come te...nel senso che io vorrei intraprendere la strada di un lavoro...un lavoro dove ci vuole passione e amore...ma anche bravura...fin ad ora (ho solo19anni però) nessuno ancora mi ha dimostrato di essere disponibile ed io sono cosi triste perchè è il mio sogno da circa 3 annetti anche se adesso lo è maggiormente...beh il lavoro che vorrei fare è quello che porta un po noi tutte sul tuo blog,ma come in quello di altri...owero il mondo della pasticceria (e non solo,io adoro i lievitati,soprattutto dolci, pane,pizza diciamo un po tutto)che era nato come un piccolo hobby ma adesso per me sta diventando un qualcosa di indescrivibile...spero che qualcuno sia disposto ad insegnarmi perchè ho tanta voglia di imparare...scusa per le mille parole...ti auguro di aver un rapporto sempre piu bello con il tuo shany...complimenti per questa mega crostata...quel aggeggio anche io non l'ho ancora comprato sia per il prezzo che per la paura di non saperlo usare...baci e in bocca al lupo...
ps.complimenti per il blog ^-^

i dolci di laura ha detto...

grazie a tutte!
A Marianna: continua a inseguire il tuo sogno, non mollare e prova in tutti i modi altrimenti avrai sempre il dubbio di come sarebbe stato. I sogni si avverano se lo vogliamo veramente, sicuramente non sarà facile, ma almeno ci avrai provato.
Anche la bottega di nonna papera, di cui accenno nel post, è nata da un sogno, è un negozio in cui si vendono articoli da pasticceria, si fanno dolci come quelli casalinghi e corsi di cucina. visita il loro sito e capirai.

dolci a ...gogo!!! ha detto...

come di dice il motto laura "Chi la dura la vince" e tu hai vinto e sei stata ricompensata per la tua tenacia!!!!bravissima e complimenti per questa meraviglia di crostata è davvero buonissima e quest'aggeggio mi piace troppo!!!una crostata cosi è un capolavoro alla vista oltre che al palato!!!bacioni imma

Lady Cocca ha detto...

Questa te la scopiazzooooooo è troppo buonaaaaaaaaa
ciaoooooo

Federica Filipponi ha detto...

Incredibilimente perfetta! assolutamente geniale l'apposito attrezzo! Lo voglio anche io! ;) complimenti.