mercoledì 13 gennaio 2010

torta di rose

La mia adorata macchina del pane (marca Biffinet presa al Lidl) non si smentisce mai! Io sono negata negli impasti lievitati e li ho evitati come la peste per un bel pò, fino a che, a forza di impilare ricette, ho ceduto anche io alla tentazione del lievito di birra. Con la MdP faccio zero fatica e non devo pulire mezza cucina, inserisco tutti gli ingredienti e lei fa il lavoro "sporco" per me. Eccone una ennesima prova...Torta di rose

Ingredienti per una teglia da 26 cm: 250 gr di farina 00, 250 gr di farina di Manitoba, 1 bustina di lievito secco (o la quantità indicata per 500 gr di farina, io uso Lidl), 80 gr di zucchero, 5 gr sale, 50 ml di olio di semi, 2 uova, 200 ml di latte tiepido, 1 bustina di vanilina, la scorza grattuggiata di un limone, granella di zucchero, 250 ml di crema pasticcera, 150 gr di gocce di cioccolato.

Preparazione: lavorare a mano tutti gli ingredienti e lasciar lievitare 2 ore, oppure, come ho fatto io, inserire tutti gli ingredienti ( tranne granella di zucchero, crema pasticcera e cioccolato) nella macchina del pane e avviare il programma impasto (1h e 50 minuti) e lasciar lievitare altri 50 minuti dopo la fine del programma. Controllate la MdP perchè il mio impasto stava per straripare dal cestello! Il mio cestello ha una capacità fino a 1,5 Kg di pane.Nel frattempo preparare la crema pasticcera. Accendere il forno a 180° per 3 minuti e spegnerlo. Rovesciare l'impasto su un tagliere grande e infarinato, appiattire l'impasto e stenderlo con un mattarello in modo da dare una forma rettangolare. Distribuire sull'impasto la crema pasticcera e le gocce di cioccolato, che potete sostituire anche con uvetta o canditi. Arrotolare l'impasto e tagliarlo a fette (tipo girelle). Foderare la tortiera con carta da forno e disporre le girelle in modo da riempire lo stampo, cercando si sovrapporle il meno possibile. Lasciare in forno a lievitare 2-3 ore, meglio 3.
La mia è lievitata molto e ho dovuto rialzare i bordi con un nastro di carta da forno.
Quindi spolverare con la granella di zucchero e cuocere a 180°(io forno a gas) per 40-50 minuti circa. Verificate ogni tanto la cottura con uno stuzzicadente. Lasciar raffreddare e spolverare con zucchero a velo. Una volta cotta la mia torta era alta più di 12 cm!
Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Betty


18 commenti:

manuela e silvia ha detto...

eh..son soddisfazioni quando lievità così! davvero buonssima e proprio dolce!
un bacione

Federica ha detto...

mamma mia è favolosa!!!!! immagino il profumo..mmmm...bravissima!!

raffy ha detto...

è troppo bella....e che lievitazione!! pazzesca!

Laura ha detto...

Questa torta è superbellissimaaa!!
La macchina del pane è veramente un bell'aiuto! :)
Ciao ciao, Laura.

Morena ha detto...

Anch'io faccio lavorare un bel pò la mia Bifinett, è così pratica..!!
La tua torta è splendida Laura...direi che hai vinto la battaglia con i lievitati!!

ciao ciao

marifra79 ha detto...

Quante volte ho promesso di farla ma poi...la tua è fantastica!!!UN ABBRACCIO

Snooky doodle ha detto...

wow che bella! preferisco queste rose che quelle vere :)

dolci a ...gogo!!! ha detto...

ecco la torta di rose con la mdp sarà il mio prossimo post nel mio blog di sole ricette per la mdp...mamma mia che meraviglia laura questa torta di rose è venuta favolosa immagino con la crema che merenda stratosferica!!bacioni imma

Simo ha detto...

Che meraviglia...sai che quasi quasi mi sta venedo voglia di farci un pensierino alla mdp? Non fosse altro che per le meravigliose lievitaziioni che fa...e poi quella della lidl è conveniente e ne parlan tutti bene!

Cuocopersonale ha detto...

Complimenti per il tuo blog.. bravissima..
Ne ho aperto uno pure io da poco.. speriamo arrivi alla bellezza dei vostri.
Buona cucina.
Matteo

Mary ha detto...

bellissima anch'io l'ho postata oggi!

Barbara ha detto...

Ma guarda che meraviglia! E' bellissima!

Lauradv ha detto...

E' bellissima! Io non l'ho mai fatta, prima o poi dovrò rimediare. Buona serata Laura

Roberta ha detto...

a natale mi hanno regalato la mdp finalmente!! e quindi farò sicuramente questa tortina!! un bacionE!

Betty ha detto...

Ma che meravigliaaaa.... è fantastica a quanto è cresciuta!!!! Complimenrti davvero e grazie per le ricette che mi hai inviato, tutto perfette!
Un abbraccio e buona giornata.

Vale ha detto...

E' perfetta! e poi a quella dolce farcitura non si riesce a resitere...

Geillis ha detto...

questa sì che si chiama lievitazione...però nel mio cestello non ci sta, copro fino a 1 kg...ma come fa a lievitare tanto?? Ho fatto una brioche sempre con mezzo chilo di farina, eppure è vneuta la metà della tua...mah??

i dolci di laura ha detto...

geillis: l'impasto levita tanto perchè è ben proporzionato tra liquidi e farine. L'utilizzo dei due tipi di farine è molto importante perchè assorbono i liquidi e mantengono l'impasto elastico.
L'impasto e lievitazione con la macchina del pane da questi risultati anche perchè, la mia macchiana del pane, è dotata del programma lievitazione che mantiene l'impasto, dopo averlo amalgamato per bene, alla giusta temperatura per almeno 2 ore.poi do all'impasto la forma scelta e lascio riposare nel forno preventivamente riscaldato per qualche minuto e attendo che raddoppi il volume.
Anche il lievito fa la sua parte, i miei risultati sono migliori quando utilizzo il lievito secco per pane del Lidl. Provare per credere.