mercoledì 24 ottobre 2012

Zabaione

Uova fresche di pollaio, qualche cucchiaio di zucchero, qualche goccia di marsala ...
Ingredienti: 4 tuorli, 50 ml di vino liquoroso tipo Marsala, 90 gr di zucchero

Preparazione: In una ciotola per bagnomaria, sbattete i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una crema chiara e densa. Unite il vino poco per volta e continuate a sbattere. Posizionate la ciotola su una pentola a bagnomaria e tenete la fiamma bassa, l'acqua non deve bollire. Continuate a sbattere con la frusta elettrica fino a quando la crema non si gonfia e addensa (10-15 minuti). 
 Servite in ciotoline di porcellana come quelle di Denota e accompagnate con amaretti alla rosa sempre di Denota

11 commenti:

Silvia- Perle ai Porchy ha detto...

Che buono!
Mia madre lo adora letteralmente!!
Io ho sempre timore a farlo, perchè le uova appena appena non fresche mi fanno stare malissimo!!

Aria ha detto...

stupendo, Laura, io ci ho appena fatto una torta...deliziosa la ciotolina!

frollaecioccolato ha detto...

Laura ha unaspetto davvero delizioso ... anche se io onestamente evito l'utilizzo delle uova crude ho il terrore... buona giornata Giovanna

Memole ha detto...

Golosissimo...Ne vado matta...

Fuat Gencal ha detto...

Merhabalar, ellerinize, emeğinize sağlık. Çok güzel ve leziz görünüyor.

Saygılarımla.

Profumi di Pasticci ha detto...

bravissima Laura...uno zabaione con i fiocchi
baci
anna

Desi ha detto...

Ciao Laura!!
Ed eco che torno che la mente ai ricordi più belli di quando ero bambina e ki zabaione me lo faceva la nonna...
Stupenda ambientazine con la ciotolina Denota e gli amaretti, mi sembra quasi di sentirne il sapore...

SQUISITO ha detto...

un classico che non passa mai di moda!
baci cara

Isotta ha detto...

laura!che visione!mi viene voglia di metterci le dita dentro credimi...la mia nonna me lo preparava sempre da piccola. Mi hai riportato alla luce un bel ricordo!grazie!i piatti più semplici secondo me rimangono sempre i migliori :) bravissima!

Lory ha detto...

Adoro lo zabaione... anche se lo prediligo di più nel periodo natalizio, per affondarci dentro una bella fettina (...ona) di panettone... ;o)

Kety ha detto...

Che bello...
Ha un colore e una consistenza molto invitante: da mangiarselo con gli occhi... e con la bocca! ;)