martedì 18 agosto 2009

panna cotta al torrone

La rosa è un fiore che amo. Le mie preferite sono le rose del colore della panna screziate di rosa intenso o rosa pallido. Proprio come le roselline del mio bouquette di matrimonio o le rose inglesi che ho piantato in giardino. Adoro vedere i boccioli aprirsi e rivelare i loro petali morbidi, mi piace sentire il loro profumo delicato e mi piacciono le rose per quello che rappresentano, perchè da sempre il loro significato è legato alla parola Amore.
Oggi ho deciso di unire il mio amore per le rose alla mia passione per la cucina e ne è risultato un dessert d'effetto.
Panna cotta al torrone

Difficoltà: facile
Tempo: 20 minuti + riposo

Ingredienti per 4 persone: 500 ml di panna fresca, 150 gr di zucchero, 2 fogli di gelatina (4 gr), 2 cucchiai di pasta di torrone.
Preparazione: ammollate la gelatina in acqua fredda per 10 minuti. Mettete la panna in un pentolino, unite lo zucchero e scaldate a fuoco basso il tutto, ma senza far bollire. Unite la pasta di torrone e amalgamate bene il tutto, se non l'avete potete frullare una manciata di torrone morbido nel mixer, in mancanza preparate una panna cotta alla vaniglia e unite una manciata di granella di mandorle e pistacchi.
Strizzate bene la gelatina e unitela alla panna, mescolando bene fino a completo sciogliemento.
Dividete la panna negli stampini, io ho usato quelli in silicone a forma di rosa, ma potete benissimo utilizzare dei bicchierini.
Mettete il tutto in frigo per almeno 3 ore e, al momento di servirla, immergete lo stampo per qualche secondo in acqua calda, poi sformatela sul piatto da portata e decorate con ciuffi di panna montata e cioccolato fuso.

16 commenti:

manu e silvia ha detto...

Ciao! una rosa così l'apprezzeremmo moltissimo anche noi! un sapore proprio dolce..ma dove la trovi la pasta di torrone??
un bacione

i dolci di laura ha detto...

ciao carissime! la pasta di torrone si trova in pasticceria, dal gelataio o per i vicentini alla Bottega di Nonna Papera o su internet da plurimixpoint.it. oppure più semplicemente si frulla finemente un pezzetto di torrone morbido.

marisa ha detto...

Ma è perfetta!!!!!!!!! che dessert raffinato. Al mio prossimo matrimonio chiederò un mazzolio con queste golosissime roselline. Attenta però ,spariscono velocemente queste e anche quelle del giardino. Un bacio

Pasquy ha detto...

fantastiche queste rose!!!! seppur gustosissime non ti viene voglia di mangiarle perchè troppo graziose!!!! pasquy

i dolci di laura ha detto...

verissimo marisa! forse forse ho un paio di roselline per te in frigo!

Barbara ha detto...

Non conoscevo neppure l'esistenza della pasta di torrone... le tue rose dono davvero deliziose, brava!

Mary ha detto...

molto bella presentata con la forma della rosa , buono!

marsettina ha detto...

deliziosa!

katty ha detto...

meravigliosa la rosa di panna!! anche io adoro le rose di quel colore!!! bacioni!!

Dolcienonsolo ha detto...

La pasta di torrone rende queste roselline davvero speciali....da provare!

Cristina ha detto...

Ciao Laura, il busto deve essere davvero superlativo,mi piace il torrone.
p.s.
in questo momento ho pubblicato un post con la bavarese e la stessa rosellina tua
baci
cristina

Lisa ha detto...

wow questa rosellina è incantevole, un peccato mangiarla, davvero!!! Brava. A presto Lisa

laniu ha detto...

Che favola questa rosellina!!!! E la panna cotta poi....che bontà!!!!

fiorix ha detto...

fantastica e sicuro stra buona..!e poi che meraviglia è da mangiare con gli occhi..!sono felice che le cose vadano meglio ora..un bacio a presto!

Maya ha detto...

mammamiaaa che carinaaa! è bellissimo questo dessert!!!!! buonissimo di sicuro! bacio

Maxine ha detto...

I had this dessert on a date with a guy I really liked. It was very nice!