martedì 14 aprile 2009

torta morbida all'arancia

E' davvero primavera! Mi ritengo fortunata ad avere qualche cm quadrato di giardino per poter godere di questa primavera tanto attesa. Mi piace sedermi sugli scalini di casa, chiudere gli occhi, sentire i raggi del sole sulla pelle, il cinguettio degli uccelli sugli alberi e il profumo dei primi fiori o dell'erba appena tagliata. Poi apro gli occhi e la luce invade tutto con i suoi colori brillanti, guardo il mio prato... il prato dei vicini e...aaaaaaaaargh... ma allora è proprio vero che l'erba del vicino è sempre più verde!!! Il mio prato ha bisogno di una risistematina, non è proprio quello che si dice un prato all'inglese. Forse l'ho un pochino trascurato, il muschio ha soffocato l'erbetta più fragile lasciando posto solo alle erbacce più tenaci, il trifoglio ha fatto il resto... della mia erbetta verde nemmeno l'ombra, qualche margheritina fa capolino quà e là, scampata, per ora, alla ghirlanda di fiori della mia piccola ninfa dei boschi. I piccoli merli, nati un paio di settimane fa, ormai paffuti e in forze, sono volati via, a loro ricordo è rimasto vuoto, fra i rami dell'ulivo, il loro nido, piccolo capolavoro di architettura. L'aiuola fiorita resiste alla mia incuranza e alla mia carenza di pollice verde, solo qualche piccola erbaccia prova ad intromettersi, timida timida, quasi sapesse già la fine che le spetta.
Anche oggi ho assaporato la mia dose di primavera, vorrei trasformarla in un dolce, semplice, soffice, profumato, proprio come la ricettina di Hilda.
Torta morbida all'arancia
Difficoltà: media
Tempo: 50 minuti
Cottura: 30 minuti a 180°

Ingredienti: 5 uova medie, 180 gr di zucchero, 30 gr di zucchero a velo, 70 gr di farina 00, 70 gr di fecola di patate, 1 cucchiaio di aroma all'arancia o acqua di fiori d'arancio, la scorza grattuggiata di un'arancia, 1 pizzico di sale, qualche goccia di limone.
Preparazione:
Preriscaldare il forno a 180°. Montare gli albumi a neve con un pizzico di sale e qualche goccia di limone, unire lo zucchero a velo e mescolare fino ad ottenere una crema ferma e lucida.
A parte sbattere i tuori con lo zucchero e l'aroma d'arancia fino ad ottenere una crema chiara e densa (almeno 10 minuti).

Unire la farina, la fecola e la scorza di arancia e mescolare bene. Unire i due composti delicatamente mescolando dal basso verso l'alto per non smontare tutto. Distribuire il composto su una tortiera (cm 26 di diametro) imburrata e infarinata e infornare per 30 minuti a 180°. Lasciar raffreddare e spolverare con zucchero a velo.




Ringrazio la carissima Minnie per questo meraviglioso e spettacoloso Premio Girasoli Blog Creativo, è così bello che donarlo solo a qualcuna di voi non sarebbe giusto, pertanto lo regalo a tutte voi che passate di qui, prendetelo e giratelo alle vostre amiche di fornello...

19 commenti:

Claudia ha detto...

Che bella descrizione che hai fatto... otitma torta.. baci

Micaela ha detto...

ciao carissima, io non posso dire lo stesso visto che a pasqua sono stata a bari dai miei genitori ed il tempo è stato pessimo!!! adesso sto tornando a Verona e si vede già che il tempo è buono!!! ottima questa torta!! l proverò. un bacione.

minnie ha detto...

Anch'io sono fortunata ad avere un bel giardino e quindi posso assaporare a piene mani questa primavera.
Assaggio volentieri anche una fettina di questa delizia.
.... e passa da me a ritirare un premio.
ciao

Lisa ha detto...

torta morbida all'arancia? solo il titolo mi manda in estasi!!!!!

i dolci di laura ha detto...

grazie!
Minnie: ecco, ritirato il tuo bellissimo premio! grazie!

marisa ha detto...

Ciao , ottima questa torta da provare appena torna Marco. Se per" erba del vicino "intendi chi ti stà di fronte è proprio vero , è bellissima e sembra quasi finta. Andiamo a rubargliela di notte? un bacio

i dolci di laura ha detto...

marisa: intendo proprio quella di fronte! I vicini alla mia destra invece non hanno niente di meglio da fare che falciare il prato alle 7 di sabato mattina o segare la legna con la morosega alle 2 del pomeriggio quando i bimbi sono a nanna!

Luciana ha detto...

Dalla tua descrizione ho sentito anch'io i profumi del tuo giardino....bellissimo!
Questa torta sembra morbidissima, la proverò!

Mary ha detto...

complimenti per il premio, che buona la torta cosi soffice e profumata!

Susina strega del tè ha detto...

Sofficiosissima!!! Adoro le torte così morbidose! se poi profumano di arancia... anche meglio!!

stella ha detto...

Ciao Laura....ti leggo sempre e adoro il tuo blog. Una domanda....70 gr di farina nn sono un pò poki?
Non sono una grande esperta di cucina quindi perdonami se la domanda ti sembrerà stupida!
Grazie
Stella

anna the nice ha detto...

Laura, è sempre un piacere passare da te.
Sono appena tornata da un lungo viaggio e appena mi riprendo, mi sa che la rifaccio questa splendida torta.
A presto

Lady Cocca ha detto...

Ciao Laura...qui non sembra proprio primavera, continua a piovere, e porta ancora di piu' tristezza nel mio cuore!!!!
Auguri anche se in ritardo, ma non entravo nel blog da tanto...oggi spero di postare anche io...devo farmi ritornare la voglia di fare...
grazie grazie di tutto...ti abbraccio e complimenti per la torta davvero soffice e squisita!!!!
baci Lidia

tartina ha detto...

Se non hai il pollice verde, hai però l'Indice Gourmet, questa torta è stupenda :P

*

pizzicotto77 ha detto...

Anche io finalmente ho trovato la primavera, ora tutto è colorato, un bacione

i dolci di laura ha detto...

grazie a tutte!
stella: ci sono 70 gr di farina + 70 gr di fecola di patate.

katty ha detto...

buonissima !!! si sente il profumo di arancia perfino da qui!!! baci!!

Chiara ha detto...

ah la primavera!!adoro il profumo che ha l'aria di primavera!!
grazie per averci regalato un pezzettino del tuo girdino!!
e la torta morbida e profumata!!!:))
baci

michela ha detto...

Splendida questa torta.
E tanti auguri di buona pasqua in ritardo!
ciao