giovedì 24 novembre 2011

mattonella alla crema

Ecco la torta che ho preparato per festeggiare il compleanno di Riccardo, mio marito. Volevo una torta semplice, tradizionale, ma anche golosissima, così ho trovato la soluzione qui. Naturalmente ho fatto doppie dosi!
Mattonella alla crema
Ingredienti: 6 rossi d'uovo, biscotti secchi tipo oro saiwa q.b., 15 cucchiai di zucchero, 300 gr di burro morbido, 6 tazzine di caffè.
Preparazione: Passare lo zucchero nel mixer per renderlo fino. Montare burro e zucchero fino ad ottenere una crema, quindi unire 1 tuorlo alla volta e amalgamare bene il tutto. Comporre il dolce alternando uno strato di biscotti bagnati appena nel caffè e strato di crema, fino al termine della crema. Decorate con cioccolato fondente e conservate in frigo fino al momento di servire. 

22 commenti:

♥Celyne Glam♥ ha detto...

*.* sono estasiata da questa prelibatezza!che meraviglia...

passa da me,lascia un commento


WWW.CELYNEGLAM.BLOGSPOT.COM

Memole ha detto...

E' veramente golosissima!!!

francy ha detto...

che meraviglia!!!!strati di vera goduria!!!!baci!

Ilaria ha detto...

E' fantastica... viene proprio voglia di prenderne una bella fetta!

PDZ- Paola ha detto...

ciao,
colgo l'occasione per invitarti al mio giveaway e contest, ci sono tante sezioni in cui partecipare, ti aspetto!grazie paola
qui trovi il regolamento:
http://www.polveredizucchero.com/2011/10/giveway-blog-contest-facebook.html

raffy ha detto...

è davvero bellissima, sicuramente deliziosa... complimenti!!

Mary ha detto...

Bellissimo questa effetto che si vede!

Simo ha detto...

divina!!!!!!!!!!!
Da fare assolutamente!

Pippi ha detto...

La presentazione è belissima..e mi sa che è anche buona...hhihi...

Vevi ha detto...

ho gli occhi a cuoricini... ti basta?? ;)

Vevi :)

Stefania ha detto...

Bellissima
ciao

Desi ha detto...

Grazie per aver voluto condividere questa squisitezza con noi... chissà, questo fine settimana potrebbe essere una buona occasione per provarla.
A presto

Valentina ha detto...

wow sembrava difficilissima a vederla invece è semplice!!! e chissà che buona!

ichigo ha detto...

che meraviglia!!!!

La cucina di Molly ha detto...

Deliziosa!!! Immagino la sua bontà! Ciao

Giovyna ha detto...

Ma è da svenire!!! Complimenti! ;-)

http://latavolaallegra.blogspot.com

Elly ha detto...

Ma è perfetta! Complimenti, per una golosa come me è qualcosa di meraviglioso!

Buon weekend cara

Silvia ha detto...

sembra quasi una foto concettuale (: bravissima!

Valentina ha detto...

Deve essere goduriosa e il decoro sopra è uno dei miei preferiti, di gran gusto.
Complimenti.

Lory B. ha detto...

Ciao Laura!!!
Questo dolce è una gioia per gli occhi e per il palato!!!
Un bacione grande!!!!

Federica ha detto...

ma quanto è golosa!mi piace!!!

f Coimbra ha detto...

Non posso non commentare: per me questo dolce rappresenta il Natale perche' mia nonna lo preparava solo in quell'occasione e la mia famiglia (ed io medesimo) ha continuato a prepararlo solo in quell'occasione (infatti ho gia' comperato burro ed oro saiwa proprio per mettermi all'opera domattina).

Ho sempre avuto la curiosita' di sapere da dove salti fuori questa ricetta, visto che e' completamente inusuale qui in liguria e suppongo che sia di tradizione lombarda visto che mia nonna ha trascorso qualche anno a Milano nella sua giovinezza.

Unica aggiunta alla ricotta proposta, noi usiamo mettere dei pezzi di scorza di limone, per insaporire l'impasto di burro-zucchero-tuorli d'uovo, che poi rimuoviamo al momento di costruire gli strati alternati di crema e biscotti inzuppati.

Tra l'altro mia nonna mi diceva che la ricetta originale prevedeva anche una glassa di zucchero a ricoprirlo, ma lei non la metteva piu' perche' il dolce era gia' una bomba calorica cosi' senza bisogno di ulteriori aggiunte... ;-P