martedì 2 novembre 2010

torta di rose alla marmellata

A Vicenza piove da un paio di giorni, tutto è allagato, le scuole sono chiuse e l'unica cosa da fare è restare tappati in casa, perciò, complice la mia carissima amica che ne stava sfornando una, e la voglia di preparare una merenda golosa per i bimbi, ho deciso di profumare la casa anche io con la torta di rose ma in versione marmellata di ciliegie, la mia preferita...
Torta di rose alla marmellata

Ingredienti per una tortiera da 26 cm di diametro: 250 gr di farina 00, 250 gr di farina di Manitoba, 1 bustina di lievito secco (quantità indicata per 500 gr di farina, io uso Lidl, oppure 1 cubetto di lievito di birra), 80 gr di zucchero, 5 gr sale, 50 ml di olio di semi, 2 uova, 200 ml di latte tiepido, 1 cucchiaio di aroma spumadoro o 1 fialetta di aroma per dolci al limone, 1/2 barattolo di marmellata.
Preparazione: lavorare a mano tutti gli ingredienti e lasciar lievitare 2 ore, oppure, come ho fatto io, inserire tutti gli ingredienti nella macchina del pane (il mio cestello ha capacità fino a 1,5 kg)e avviare il programma impasto (1h e 50 minuti) e lasciar lievitare altri 50 minuti dopo la fine del programma. Controllate la MdP perchè solitamente l'impasto tende a fuoriuscire dal cestello durante la lievitazione.
Quindi accendere il forno a 180° per 3 minuti e spegnerlo. Rovesciare l'impasto su un tagliere grande e infarinato, appiattire l'impasto e stenderlo con un mattarello in modo da dare una forma rettangolare. Distribuire sull'impasto 1/2 barattolo di marmellata gusto a piacere (io ciliegie) Arrotolare l'impasto dal lato più lungo fino a formare un salame e tagliarlo a fette (tipo girelle), tagliando l'impasto con il filo di nylon non schiacciate le fettine tagliate. Foderare la tortiera con carta da forno, rialzate anche il bordo della tortiera ricoprendolo con delle fasce di carta da forno e disporre le girelle in modo da riempire lo stampo, cercando di sovrapporle il meno possibile. Lasciare in forno a lievitare 2 ore. Tenete conto che se utilizzate il lievito di birra fresco l'impasto lieviterà tendendo a sbordare dalla teglia, quindi rialzate bene i bordi.
Cuocete a 180° per 30-40 minuti, fate la prova stecchino. I tempi di cottura dipendono dal tipo di forno (il mio è a gas) e dalla lievitazione dell'impasto (più è lievitato, più veloce è la cottura), quindi quando la superficie diventa bella dorata la vostra torta è cotta.

Se volete curare anche la presentazione posizionate la torta su un centrino di carta per torte di forma rotonda e rialzate i bordi facendo delle piccole pieghette di tanto in tanto in modo da avvolgere perfettamente e senza antiestetiche grinze la circonferenza della torta, quindi legate con un nastrino colorato. Voilà ... la torta ora è perfetta per essere presentata e se volete regalarla avvolgetela con la carta di nylon trasparente, quella da cesti natalizi.

17 commenti:

Lory B. ha detto...

Ciao Laura!!!!
Il tempo è tristissimo, dobbiamo rallegrarci in qualche modo...e la torta delle rose è perfetta per questo!!!
Buonissima, io la farei tutti i giorni!!!!!!!!
Un bacione grande!!!!!!

marifra79 ha detto...

La mitica torta di rose!!!!!!!! Caspita Laura quant'è bella!Questa la faccio c'è pure marmallata al posto della crema al burro!
Un abbraccio

anna ha detto...

Meravigliosa!!
Ma penso che porti allegria anche se il tempo non è brutto.
Un abbraccio!

valentina cuvato ha detto...

proverò a farla anche io!!! grazie ciao a presto....

stefania ha detto...

E' bellissima questa tua torta ti è venuta veramente bene, ciao

Luciana ha detto...

Ciao Laura io l'ho provata tante volte con la crema pasticcera ma mai con la marmelata...deve essere golosissima tesoro!!! un abbraccio :)

Mary ha detto...

Che meraviglia!

Silvia ha detto...

Accipicchia, bisogna proprio che io mi decida a provare la torta alle rose!! Me ne parlano tutti ma non l'ho mai fatta... con la marmellata di ciliegie chissà che ulteriore bontà!!! Speriamo che domani il tempo sia più clemente, ma intanto questa bella torta ha già portato un pò di buonumore alle nostre giornate!!!
Un grosso bacio!!

Lo ha detto...

mamma mia ma che meraviglia....ma da quanto non la faccio e la tua è splendida! speriamo passi la pioggia!!!

Myriam ha detto...

buonaaaaaaaa!!!come vorrei averla davanti a me!!non durerebbe più di mezz'ora! ;P

ღ Sara ღ ha detto...

è MERAVIGLIOSA! complimenti!!

pizzicotto77 ha detto...

il tempo sarà pure triste ma questa torta di rose fa venire il sorriso. un bacione

Roberta ha detto...

sai che è da tempo che volevo farla? però mi occorreva una buona ricetta! grazie a te orace l'ho :)
le tue ricettine sono infallibili! :D

UnaZebrApois ha detto...

Che bella!!!!Una mia amica ha provato a farla per 3 volte consecutive senza mai riuscirci e visti i suoi catastrofici risultati io non ci ho nemmeno provato!Ma la tua mi dà delle speranze!E' perfetta!!!!Magari la ricetta che avevamo noi era sbagliata!!!Copio e incollo...e rigiro pure!!! :DDD

Kitty's Kitchen ha detto...

Direi che la pioggia e il tempaccio a portato senz'altro tanta allegria a casa tua con questo fantastico manicaretto! E' molto tempo che voglio fare questa torta non mi decido mai!

Gloria ha detto...

Ciao Laura, piacere di conoscerti!!!
Sto curiosando un pò nel tuo blog e sono rimasta senza parole davvero, ci sono un sacco di ricette buonissime!!!
Complimenti davvero e mi aggiungo volentieri tra i tuoi sostenitori :)
Se ti va ti aspetto da me.
ciaoooooo

Puffin ha detto...

ciao Laura....bella questa ricetta...sto impastando ^_- grazie