martedì 30 giugno 2009

mousse di crema chantilly alla vaniglia & sciroppo di amarene

A volte il destino prende strade che non avremmo mai potuto immaginare: i cassetti dei sogni di bambina si possono aprire quando meno te lo aspetti, i desideri accantonati come irrealizzabili possono far parte della tua vita senza preavviso.
A volte può succedere... soprattutto se accanto hai una persona unica e speciale, GRAZIE RICCARDO!
Non potrò mai ringraziarlo abbastanza per tutto quello che fa e che rappresenta per me.
Questa mousse è per lui, un piccolo grazie per essermi sempre accanto!
Mousse di crema chantilly alla vaniglia & sciroppo di amarene

Difficoltà: facile
Tempo: 30 minuti + riposo

Ingredienti per il pan di spagna: 60r di farina, 50 gr di zucchero, 3 uova, sale, vaniglia.
Ingredienti per la mousse per 6-8 bicchierini: 250 ml di yogurt alla vaniglia, 250 ml di panna fresca da montare, 60 gr di zucchero (se la panna non è già zuccherata), mezzo barattolino di amarene sciroppate (circa 200 gr), 2 gr di gelatina in fogli (facoltativo)
Preparazione del pan di spagna: Montare a neve ferma gli albumi. A parte montare a crema i tuorli con lo zucchero (almeno per 10 minuti), aggiungere qualche semino di vaniglia o 1/2 bustina di vanilina. Incorporare e amalgamare un pò alla volta albumi e farina fino ad ottenere una crema densa. Foderare una teglia (25x30cm) con carta da forno e distribuire il composto. Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 10-15 minuti, finchè il composto non risulta asciutto e dorato. Una volta cotta lasciate raffreddare qualche minuto.

Preparazione della mousse: Semimontare la panna con lo zucchero. Unire lo yogurt e amalgamare delicatamente. Se volete aggiungere la gelatina, ammollatela in acqua fredda per 10 minuti, quindi strizzatela e fatela sciogliere conpletamente in 2-3 cucchiai di yogurt scaldati su un pentolino, quindi unite al restante yogurt e amalgamate delicatamente con la panna.
Composizione del bicchierino: mettete sul fondo del bicchiere una base di pan di spagna, bagnate con sciroppo di amarene o liquore alchermes, distribuite una dose di mousse. Se piace potete aggiungere anche qualche meringa sbriciolata. Mettete in frigo per almeno 30 minuti.
Prima di servire ricoprite la mousse con abbonadante sciroppo di amarene e decorate con qualche amarena.
Se avete fretta potete benissimo tralasciare la preparazione del pan di spagna utilizzando pan di spagna già pronto, savoiardi o altri biscotti sbriciolati o meringhe.

16 commenti:

Mary ha detto...

Che delizia ...arrivo ho il cucchiaino pronto!

Micaela ha detto...

che buoneee! le foto parlano da sole! un bacione

manu e silvia ha detto...

Proprio belli questi bicchierini! e le mousse poi ci piacciono tanto!
bravissima!
baci baci

dolci a ...gogo!!! ha detto...

i dolci al cucchiaio sono la mia passione e questa mousse è gia tra le mie preferite!!troppo buona e poi mi piacciono tanto quei bicchierini!!bacioni imma

Claudia ha detto...

Sto arrivandoooooo :-P tienimene una da parte ok? bacioni

Daphne ha detto...

Oh mamma :O
La chantilly!l'adoro! è troppo buona O_o

Barbara ha detto...

Delicate e gustose: davvero invitanti, brava!

stefi ha detto...

Che libidine questa chantilly!!!!!!
Bella anche la presentazione, a presto Laura ciao!!!!!!!!

dario ha detto...

che buoneeee (solo a leggere il titolo...già sbavavo!!!)

ps: che bella la dedica!

ciaoooooooo

Federica ha detto...

una vera goduria!!!!!!

ñ¡¢ø£ëtå ha detto...

Che meraviglia!
Complimenti!

Lady Cocca ha detto...

Che bontà Laura!!!! io non amo molto i dolci al cucchiaio..ma guardando i tuoi viene una voglia di tuffare dentro il cucchiaino...troppo invitanti!!!!
ottimi questi bicchierini e belli anche da vedere!!!

Chiara ha detto...

quanto mi piacciono le amarene!!!
qst mousse è golosissima!!!
meravigliosa la dedica!
baci

minnie ha detto...

Golosissima questa mousse!!!
E questi bicchierini sono troppo belli!!!
Ma dove li hai scovati???
^_^

NIGHTFAIRY ha detto...

Mamma mia Laura..deve essere stupenda!quanto vorrei aprire il frigorifero e trovarla lì ad aspettarmi!

anna the nice ha detto...

Cara Laura, questa tua ricetta capita proprio a proposito. Ho appena fatto lo sciroppo di amarene e domani sicuramente lo provo così.
Caspita quanto sei brava.