lunedì 31 agosto 2015

Crema fredda al caffè (Bimby)


Alla fine il Bimby è arrivato anche nella mia cucina, da me che non ero proprio una fans di questo aggeggio e, anzi, ero fermamente convinta che fosse solo un costoso elettrodomestico per chi non sa cucinare... e invece dopo aver assistito ad una presentazione per fare un favore ad un'amica, me ne sono innamorata!

Adoro cucinare e pasticciare in cucina e questo non cambierà mai, ma a volte è difficile gestire un lavoro a tempo pieno, casa, marito, figli, e allo stesso tempo portare sempre in tavola pietanze gustose e preparate con cura. 

Diciamocelo, spesso mi capita di tornare tardi alla sera, con 3 bocche che reclamano ed è difficile mettere insieme, in poco tempo, qualcosa di diverso dal solito piatto di pasta, una frittata, un'insalata o un petto di pollo con un semplice contorno, sempre che non mi capiti di bruciare qualcosa, perché finche cucino c'è anche la lavastoviglie da svuotare, la lavatrice da stendere, i bimbi da seguire, mille altre incombenze accumulate... e nel frattempo la cena si attacca alla pentola!!! 
Per i weekend la storia cambia perché ho tutto il tempo di pasticciare e preparare con calma piatti diversi ed elaborati e anche godermi la cucina con i miei bimbi!
Perciò mi sono lasciata convincere, non per trasformarlo nel mio sostituto tra i fornelli, ma solo perché a volte il tempo è davvero poco per fare tutto e un piccolo aiuto forse è quello che ci vuole per poter dedicare più tempo alle persone che amo.
Perché il tempo è prezioso eppure non ci costa nulla, puoi farci quello che vuoi, tranne possederlo, puoi trascorrerlo, ma non conservarlo e una volta perduto non puoi recuperarlo... se ne è andato per sempre!

Quindi da oggi vi racconterò la mia esperienza con il mio nuovo "amico" in cucina, partendo con una crema al caffè freddo strabuonissima come quella che trovate al bar. Questa ricetta si può realizzare con il Bimby ma anche con un semplice robot da cucina o sbattitore elettrico.
 Ingredienti per 4-6 persone: 400 ml di panna fresca da montare, 80 gr di zucchero, 3 tazzine di caffè espresso, 1 cucchiaio di Nocciolata Rigoni di Asiago o altra crema spalmabile alle nocciole.
Preparazione: preparare il caffè espresso e congelarlo per 3-4 ore circa e/o fino ad ottenere almeno un composto simile a granatina. Potete usare anche il caffè freddo senza surgelarlo, il composto risulterà un po' meno spumoso.

Per chi usa il Bimby: versare tutti gli ingredienti nel contenitore e azionare il Bimby a velocità 4 per 4 minuti, quindi inserire la farfalla e montare a velocità 4 per 1-2- minuti.

Per chi utilizza il robot o sbattitore: (usare il caffè freddo non congelato). Montare la panna con un po' di zuccherò, a metà lavorazione unire il caffè freddo e la Nocciolata e continuare a montare il composto fino ad ottenere una crema densa.

Servire freddo, magari con una spolverata di cacao.

P.S.: Questa crema può essere congelata, il risultato sarà un gelato simile alla Coppa del Nonno.

4 commenti:

La tana segreta ha detto...

Ciao Laura sono nuova qui nel tuo blog, davvero complimenti i tuoi dolci sono perfetti :-)

www.latanasegreta.blogspot.com

andreea manoliu ha detto...

Un dolce veloce, morbido, avvolgente e goloso, buono per ogni occasione !

Latte e fiele ha detto...

Golosa proposta e benvenuto bimby... Ed "è ora di basta" con l'equazione ho il bimby = non so cucinare !

simona gentile ha detto...

adoro la crema caffè, grazie per le indicazioni!
buona serata simona