venerdì 11 dicembre 2009

panettone con MdP

Anche questa volta la mia adorata macchina del pane non mi ha deluso...Buon fine settimana a tutte!
Panettone con Macchina del Pane

Ingredienti: 180 ml di latte, 130 gr di zucchero, 5 gr sale, 70 gr olio di semi (la ricetta originale prevede 130 gr di burro fuso, davvero troppo!), 4 tuorli d'uovo, scorza grattugiata di 1 limone, un pizzico di cardamomo, 1 pizzico di curcuma o zafferano, 2 bustine vanillina, 400 gr farina di manitoba, 1 bustina lievito secco, 70 gr di uvetta.

Preparazione: inserite tutti gli ingredienti nell'ordine indicato nel cestello della Macchina del pane, tralasciando l'uvetta. Azionate il programma impasto e lievitazione (1h e 50 min. circa) e lasciate l'impasto all'interno della macchina altri 30 minuti dopo il termine del programma.
Rovesciare l'impasto su un tagliare, schiacciarlo leggermente, distribuire sopra l'uvetta e richiudere l'impasto su se stesso un paio di volte prima in un verso, poi nell'altro. Mettere l'impasto su uno stampo per panettone (io diametro 18 cm), incidere una croce sulla superficie e lasciar lievitare al caldo (io nel forno spento, scaldato precedentemente per 2 minuti) per almeno 2-3 ore. Qualche ora in più non guasta sicuramente!
Quindi cuocere a 190° per 40-50 minuti circa (tempo di cottura con il mio vecchio forno a gas) e/o fino a che il panettone non prende colore. Verificate la cottura con uno stecchino. Una volta cotto, togliere dal forno e lasciar raffreddare.

23 commenti:

Mary ha detto...

Complimenti anche a te è vennuto benissimo con la macchina del pane!

kristel ha detto...

Ma sai che anche io l'ho fatto stamattina? E' di là che sta lievitando. Speriamo venga bene, ho preso la ricetta di Imma. Ti faro' sapere. Il tuo é fantastico, chissà che buono!!! Buon we!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

ma che meraviglia laura!!!!è semplicemente perfetto nn c'è altro da dire!!!bacioni imma

Edi ha detto...

la tua mdp è proprio infallibile.. però dove mettiamo la tua manina santa!?!? buon we

Lady Cocca ha detto...

Questo lo faccio subitissimo....sabato sarà fatto...lo adorooooo
ciaoooo

Roberta ha detto...

ma è splendido!!
voglio farlo pure iooooo
basta!! mi compro questa benedetta macchina del pane!! :D
smack!

marsettina ha detto...

splendido!

moleskine ha detto...

ma che bello il tuo panettone...lo voglio fare anche io,mi procuro lo stampo e ti faccio sapere che ne esce fuori!!;-)buon w.e

Claudia ha detto...

E' uno spettacolo!!!! :-))) bacioni buon w.e.

stella ha detto...

Complimenti, mi sono copiata la ricetta e il prossimo lo farò come te. Proprio ieri sera l'ho fatto per la prima volta ma non mi ha convinto tanto, ho usato il cubetto di lievito di birra fresco ma non mi sembra che abbia lievitato a dovere. ciao :-)

crumpetsandco ha detto...

direi perfetto!
per natale spero mi arrivi la mdp...se così fosse giuro che mi cimento e sforno pandori e panettoni pure fuori stagione! (tanto trovo chi li mangia!!!)

ciao e brava!

Terry

ilcucchiaiodoro ha detto...

Ecco questo è il panettone che fa per me senza troppo lavorazione... ti posso fare una domanda? Ma è simili al panettone o somiglia più ad un briosc come impasto,te lo chiedo perchè lo vorrei tanto provare...

NIGHTFAIRY ha detto...

Morbidosissimooooo..complimenti!!!

pizzicotto77 ha detto...

Mi sa che lo provo con il cioccolato. un bacione

i dolci di laura ha detto...

grazie carissime!
sono soddisfatta di questo panettone, il gusto è proprio quello dei panettoni, ma la prima prova che ho fatto tenendo conto di 130 di burro sapeva davvero troppo da burro.
tenete conto che la lievitazione è molto importante più lievità nel suo stampo, più sarà soffice e alto!

i dolci di laura ha detto...

il cucchiaio d'oro: il gusto è quello del panettone, non sa da brioche, il segreto sta nella lievitazione,lascialo lievitare anche tutta la notte se necessario!
la ricetta originale prevede 130 gr di burro, ma sono davvero troppi, diminuisci la dose o usa olio.

Lady Cocca ha detto...

L'ho fatto....è venuto altissimo...bellissimo..ma l'ho infornato non a 190 ma a 170 e si è carbonizzato lo stesso...ahhhh che rabbia...il gusto è ottimo solo troppo dolce forse...lo rifarò e devo abbassare ancora la temperatura!!!
ciaoooo

Daphne ha detto...

Ma che bello e che sapori particolari hai utilizzato ^_^
Che ne dici di provare una versione per il mio contest? Basterebbe sostituire il latte normale cn uno vegetale mi sembra :)
Prova a dare un occhiata al regolamento del concorso ^_^

http://metamorfosirosa.blogspot.com/2009/11/are-you-ready.html

i dolci di laura ha detto...

lady cocca: mi spiace per la cottura del panettone. io utilizzo un vecchio forno a gas e probabilmente il termostato non è proprio il massimo. Cmq farò delle verifiche. tu fammi sapere! baci

Lady Cocca ha detto...

Laura...lo rifarò sabato e ti faccio sapere, provero' con il forno a 160 o 150, spero che non si bruci ancora...comunque togliendo la calotta lo hanno mangiato e mi hanno detto che ha un sapore meraviglioso!!!
ciaoooooo

angela ha detto...

queste sono delizie! Io non mi butto in questa opera magna però un bel rotolo di pan di spagna con il cioccolato quasi quasi lo faccio

Unknown ha detto...

Facilissimo da fare e buonissimo! Spazzolato in un giorno! Ho solo aggiunto 5-6 cucchiai di farina all'impasto dato che era abbastanza liquido. Ne ho fatto due panettoncini da mezzo kg che ho cotto in forno statico a 150C per 40 minuti.

Unknown ha detto...

Ho anche provato a mettere le uvette a 5 minuti dalla fine dell'impasto e risultano distribuite benissimo alla fine!