domenica 18 agosto 2013

Fregolotta

Questa torta ha origini trevigiane ed è molto simile alla sbrisolona mantovana, io l'ho assaggiata dalla nonna di una compagna di scuola dei miei figli, era così buona che non ho potuto fare a meno di farmi dare la ricetta, perciò la propongo anche a voi ...provatela, vi assicuro che una fetta tira l'altra!
 Ingredienti: 250 gr di farina 00, 150 gr di farina gialla, 200 gr di burro morbido, 2 tuorli, 1 pizzico di sale, la scorza grattugiata di un limone, 1 cucchiaino di estratto di vaniglia o 1 bustina di vanilina, 200 gr di zucchero, 200 gr di mandorle tostate.
Preparazione: tritare le mandorle tostate grossolanamente nel mixer. Lavorare a mano o con l'aiuto dell'impastatrice tutti gli ingredienti e distribuire il composto ottenuto in una tortiera foderata con carta da forno. Io ho utilizzato la tortiera con fondo apribile diametro 26 cm della linea Keramia di Guardini. Infornare a 180° per 40 minuti circa (tenete conto che i miei tempi di cottura si riferiscono al mio forno a gas). Lasciate raffreddare e spolverate con una manciata di zucchero semolato.

17 commenti:

Un ingegnere ai fornelli ha detto...

Non avevo mai sentito parlare di questa ricetta, ma leggendo gli ingredienti e vedendo le foto sembra una vera bontà!
Un bacio
Letizia

Paola ha detto...

Ciao e complimenti ha davvero un aspetto delizioso! Un abbraccio
Paola

Dolci a gogo ha detto...

Sembra davvero invitante tesoro sono certa che una fetta mi darebbe la giusta carica per superare questo caldo che mi mette ko!! Bacioni, Imma

Cuoca Pasticciona ha detto...

Con questa torta mi hai letteralmente conquistata! La devo provare assolutamente! Adoro i dolci con le mandorle e questa sembra avere una consistenza diversa dalle solite torte che voglio gustare e provare!!
Complimenti davvero :)
Un abbraccio!
http://ledeliziedelmulino.blogspot.it/

Nadia ha detto...

Complimenti bellissima la questa ricetta sembra anche semplice tutta da provare !!!!!!!
Un caro saluto:-)))

monica ha detto...

Un'altra torta da provare. Ma come si fa con la linea??!?? Impossibile resistere...bravissima!

coccolatime ha detto...

penso che questa potrei farla anche io...deve essere davvero gustosa!!!!

Patti ha detto...

Laura la tua fregolotta mi intriga da morire. Non l'avevo mai sentita prima di leggere il tuo post. Giuro che ci voglio provare. Belle le foto!

Patti ha detto...

Laura la tua fregolotta mi intriga da morire. Non l'avevo mai sentita prima di leggere il tuo post. Giuro che ci voglio provare. Belle le foto!

Morena Roana ha detto...

Che dire Laura... questa fregolotta è spettacolare.! io di solito la faccio con le nocciole ma anche con le mandorle ha il suo perchè! Un abbraccio!!

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao, ma ti è riuscita davvero bene! A noi questo dolce semplice e rustico, della consistenza sbriciolata e con le mandorle...piace moltissimo! Il tuo sarebbe perfetto per l'ora della merenda, che dici?!?
baci baci

Elisa Di Rienzo ha detto...

A me piace moltissimo la fregolotta!
Ma io ho sempre mangiato e fatto quella mantovana...
Quella che si mangia a pezzettoni mal rotti, certo non in fetta!!!
Proverò anche questa senz'altro!
Ciao

paola ha detto...

deve essere proprio buono, grazie per averlo postato, buona serata

Chiara DAcunto ha detto...

Ciao! Che bella ricettina e che bel blog.
Mi sono iscritta fra i tuoi lettori (800entesima!!!) per non perderti di vista!
Buona serata!

Patalice ha detto...

questa ricetta mi è del tutto nuova, ma mi ispira, te la ruberò perché gli ingredienti sono appetitosissimi

frollaecioccolato ha detto...

Laura mai mangiata ma sentito parlare si ecco ora ho anche la ricetta ...... grazie a te... a preso Giovanna

~ Inco ha detto...

Che delizia..
non la conoscevo.
me la segno subito.
un abbraccio e buon inizio settimana.
inco