martedì 28 febbraio 2017

Gelato fritto alla fragola e vaniglia

A carnevale si sa che ... ogni fritto vale! Io non amo molto i cibi fritti ma vivrei di  gelato, perciò oggi festeggio martedì grasso con un bel ...gelato fritto!

Ingredienti per 4 palline grandi: 500 gr di gelato misto alla fragola e vaniglia (io di Gelaterie Vaniglia), 1 uovo, 1/2 bustina di lievito per dolci, 180 gr di farina 00, 70 gr di amido di mais o fecola di patate, 200 gr di acqua molto fredda, 50 gr di zucchero a velo, olio di semi pre friggere.
Preparazione:  formare le palline di gelato della grandezza desiderata e riporre in congelatore a indurire per bene. Preparare la pastella amalgamando uovo e zucchero, quindi aggiungere acqua e farina e fecola poco per volta continuando a mescolare. Unire il lievito a mescolare bene. 
Passare le palline nella pastella e riporre in congelatore per un'ora. Riprendere le palline e ripetere l'operazione per altre 2 volte, quindi lasciar congelare bene. 
Quando si desidera consumare il gelato fritto basta cuocerlo in olio ben caldo per 2-3 minuti e/o fino a che non si sarà formata una bella crosticina ben dorata e croccante e servire subito.
Preparazione con il Bimby: formare le palline di gelato della grandezza desiderata e riporre in congelatore a indurire per bene. 
Inserire la farfalla. Nel boccale unire uovo e zucchero e sbattere a velocità 4 per 1 minuto. Aggiungere l'acqua continuando a mescolare a velocità 4. Quindi unire farina, fecola e lievito e mescolare 2 minuti a velocità 3.
Passare le palline nella pastella e riporre in congelatore per un'ora. Riprendere le palline e ripetere l'operazione per altre 2 volte, quindi lasciar congelare bene. 
Quando si desidera consumare il gelato fritto basta cuocerlo in olio ben caldo per 2-3 minuti e/o fino a che non si sarà formata una bella crosticina ben dorata e croccante e servire subito.

Questo dessert può essere preparato con molto anticipo, basta lasciarlo in congelatore fino al momento della cottura. 

7 commenti:

apple pie ha detto...

Mi sono sempre chiesta come si facesse, ora lo so e non sembra complicato... ci proverò!

Laura Soraci Profumo di Sicilia ha detto...

Ricordo ancora la prima volta che ho mangiato il gelato fritto, dal cinese aperto in città, che meraviglia la tua ricetta... e anche io potrei nutrirmi a gelato! A presto LA

tizi ha detto...

eh nemmeno io sono una patita della frittura, ma le palline di gelato fritto sono una di quelle cose davvero irresistibili, davanti alle quali non si può che alzare bandiera bianca. non le ho mai preparate in casa ma ora che ho la tua ricetta mi toccherà cedere alla tentazione! grazie per averla condivisa, un abbraccio e buon martedì grasso :)

Mila ha detto...

Assolutamente da provare!!!! Bravissima!!!!

Italians Do Eat Better ha detto...

Finora l'avevo assaggiato solo al ristorante cinese, ma non pensavo che fosse facile farlo in casa. Ma ora grazie alla tua ricetta possiamo farlo tranquillamente! Buona serata

andreea manoliu ha detto...

Interessante questo gelato fritto, che goduria!

peccati di dolcezze ha detto...

non ci crederai avevo intenzione in questi giorni di farlo ai miei non l'ho mai fatto ora so che provero' la tua ricetta
grazie